http://www.valtaro.it/la-strage-dei-ricci/index.htm .

CON TONO PERENTORIO, CATEGORICO E ASSOLUTO si legge:

Testi e foto di Daniela Zelaschi
Attenzione: il materiale fotografico e i testi riportati sono di proprietà del portale Valtaro.it; é espressamente vietato l'utilizzo in qualsiasi forma, anche parziale o modificata, e per qualsiasi motivo.

le foto sul web (san GOOGLE)

http://tinyurl.com/ctcnpz3 .

e la stessa addirittura nel 1990 su un sito persiano

http://tinyurl.com/7a5nhsx .

mi sembrava di averle già viste

epic fail ;-)

PK

Risposta di Remo Ponzini 10:25 - 19/04/12

Caro PK

Recito il mea culpa in quanto mi dimentico sovente di andare a visitare il sito di Valtaro.it. Anch'io ricordavo di aver visto quelle immagini.
Sono animaletti che adoro particolarmente e che spesso, di notte, ritrovo a gironzolare sotto casa. In autunno poi, prima del letargo, amo lasciargli del cibo che divorano regolarmente.

Ma tu poni un interrogativo ben chiaro. Come è possibile che nel sito citato appaia quella scritta che ne rivendica categoricamente la proprietà, quando per merito di San GOOGLE (che Iddio ce lo preservi), è possibile vederle in tutta libertà ???

Io posso solo avanzare un paio di ipotesi. O il sito citato ha comprato i diritti in esclusiva (ne dubito) oppure quella scritta è stata inserita arbitrariamente e quindi è illegittima.

Solo il proprietario del sito potrebbe chiarirci questo dilemma. Se lo vorrà ....
Ma a te non sfugge proprio nulla !!!

 
Risposta di Marco 10:39 - 19/04/12

Il buon Greggio di striscia direbbe: che caso ma che caso.....

Risposta di Marco 10:52 - 19/04/12

ps
qualcuno sa dirmi se l'autrice Daniela Zelaschi esite o se fa' parte degli anonini?

Risposta di Mara Ollari 12:12 - 19/04/12

A PK che si candidò sindaco non scappano mai queste cose essenziali!!
Gli scappano montagne sotto il naso ma il riccio no!!

Mauro non rispondere rischieresti di essere confuso con loro..

Risposta di Atos 13:01 - 19/04/12

Per fortuna è ricominciato il PK Show ci mancavano le grasse risate ! Risparmio commenti tanto oramai si commenta da solo ad ogni uscita.

Per il sig. Ponzini;
a)Nel sito in questione c’è la dimenticanza del credito della foto (capita comunemente anche in questo forum) ma per definizione non necessita di alcun pagamento.

b) Nel footer del sito appare l’avvertenza che è parte del template(Attenzione: il materiale fotografico e i testi riportati sono di proprietà del portale Valtaro.it; é espressamente vietato l'utilizzo in qualsiasi forma, anche parziale o modificata, e per qualsiasi motivo) quindi difficili da eliminare e inutile solo per una semplice pagina.

Voi non avete altro che cercare il pelo nell’uovo per criticare un giornalista che cercate di sputtanare (con risultato inverso però).
Scusatemi

Risposta di Fausto 14:43 - 19/04/12

Visto cara Mara che Lei parla al plurale, includendo le persone che si sono proposte insieme a lui, Le rispondo semplicemente che non c'è pericolo che nessuno mai si confonderebbe.

Le storie delle persone parlano per loro. Per quanto riguarda la scarsa rilevanza che Lei attribuisce al fatto, Le rispondo che la violazione del diritto d'Autore lede il lavoro e la professionalità altrui.

Si tratterebbe di una appropriazione indebita di una PROPRIETA' ALTRUI.

C'è gente che ci vive di immagine ed il fatto che l'eventuale violazione sia commessa ad opera di chi si premura esplicitamente di specificarne l'importanza e la valenza giuridica, rappresenta una aggravante.

Il fatto che l'immagine sia stata già utilizzata di per se non è molto rilevante, potrebbero averne acquisiti i diritti di utilizzo e pertanto non aver violato alcun che, ma dal momento che la paternità dell'immagine viene attribuita a Daniela (che è persona reale ed anche simpatica e piacevole, per rispondere al quesito posto da Marco) il quadro cambia di molto.

Resta il fatto che chi pretende il rispetto dovrebbe essere il primo a garantirlo a sua volta.

Immagino che Lei indipendentemente dalle polemiche sulla "sua cava" conosca a fondo le persone cui fa riferimento vero? Altrimenti magari prima di sparare a zero le consiglierei un maggiore approfondimento, se non altro sarà più serena nelle sue valutazioni.

Esiste un Responsabile della testata e se riterrà opportuno compiere una rettifica lo potrà fare, non credo che ciò comporterà gravi conseguenze.

Ma credo che possa insegnare che per poter fare le pulci in casa d'altri devi avere molto molto ma molto pulito in casa tua.

Comunque non ammazziamoci, ma se possiamo schiviamoli i riccetti.

;)

Ps. se le foto fossero veramente di Daniela che dire... nice shoot!

Risposta di Fausto 23:52 - 19/04/12

Vedi Atos, un conto è se spari le tue, e fin li ci siamo, uno ti pesa ed è libero di dargli il valore che meritano.

Ma quando ti erigi ad esperto assicurati che quello che stai scrivendo non sia una boiata pazzesca.

Quello che hai scritto indirizzato a Remo è privo di ogni fondamento sia tecnico che giuridico.

Punto A
Il testo che riporto e che ancora stasera è online senza alcuna rettifica è :
"Testi e foto di Daniela Zelaschi
Attenzione: il materiale fotografico e i testi riportati sono di proprietà del portale Valtaro.it; é espressamente vietato l'utilizzo in qualsiasi forma, anche parziale o modificata, e per qualsiasi motivo."

Non fa parte del Footer ma della singola pagina (lo trovi in alto sopra ad ogni singolo articolo), pertanto lo si può cambiare e rettificare indipendentemente da tutto il resto del sito, se ciò non avviene è per esplicita scelta.

Dunque punto A : HAI DETTO UNA BOIATA E SE NON SAI... TACI

Punto B
La tua/vostra credenza che sia sufficiente citare i credits di un'immagine per poterla utilizzare è priva di fondamento giuridico. Te lo sei immaginato! E la dizione "riproduzione anche parziale" ti avrebbe dovuto indicare qualcosina! La menata che in miniatura la puoi utilizzare è pura invenzione. Vai al mercato e prendi un pezzo di mela e poi digli... ma è piccolo, posso... vediamo cosa ti dicono! Ti ho fatto un esempio esplicativo, ma la giurisprudenza in questa materia ha sviscerato per bene tutti gli aspetti.

Dunque punto B : SE NON SAI TACI

Punto C
Daniela Zelaschi ha inviato una email che non è stata verificata, capita, poco male. Ma il fatto che le foto siano ancora li e protette da un nuovo copyright che non appartiene a quell'autore è una violazione. A questo punto si può dire, perchè per stessa ammissione di Daniela, la realtà è questa, non sono le sue. Di conseguenza si passa dalla colpa, per non aver appurato la fonte, alla volontà...

Punto D
La gentilissima Signora Olari ha citato non solo PK autore del post, ma ha incluso un ipotetico gruppo avverso sia al giornalista che all'armata di rocca, ed in quel gruppo certamente include anche me.

Bene, visto che ormai questa è un'accusa ricorrente e fatta anche dal soggetto in causa, e cioè di persecuzione chirurgica come da lui stesso definita (paranoica sostengo io), mi sembrava ormai ovvio e palese che a criticare i suoi interventi (bada bene... i suoi interventi) fossero tante e tante persone al contrario di quanto erroneamente sostenuto, e gli scivoloni sulle identità lo dimostrano palesemente.

I miei fatti personali esorbitano totalmente da quelle che sono le mie opinioni sulla linea editoriale e quella sono libero di poterla criticare come, quando e quante volte credo, sempre che resti nei limiti del buon gusto e dell'educazione. Lui dice la sua, io dico la mia, perché non posso?

Non esprimo opinioni di carattere personale ma semplicemente sui contenuti, che vi trovo quasi sempre una lettura distorta dei fatti.

Limitare le mie considerazioni a mera vendetta personale è un modo molto semplicistico per delegittimarle e non entrare nel merito.

Nel caso in oggetto, personalmente, non sarei intervenuto se la gentile Signora non avesse elegantemente esteso le considerazioni di bassa leva alle persone che con coraggio si sono opposte ben prima degli attuali fenomeni al sistema, io sarei stato ben volentieri a fare il mio mestiere per mesi e ed avrei ceduto più che volentieri il posto a coloro che hanno problemi con il calendario e si candidano dopo che ci sono state le elezioni.

Ma purtroppo di gente, che ora organizza comitati e rivolte, ne ho vista poca quando era ora di andare contro questa Amministrazione, questo è un dato di fatto.

Io capisco che cerchiate di proteggere la vostra "Voce" ma vi siete chiesti come mai se la sia presa così a cuore la vostra storia? Se seguissi il vostro tipo di ragionamento potrei pensare che ha colto la palla al balzo per elargire stilettate a chi di dovere oppure recuperare del consenso su persone distanti dalle vicende locali, oppure semplicemente, si sa che stare con i più deboli e cavalcare storie strappa lacrime, crea simpatia.

Ma, così facendo, cadrei nel vostro stesso errore e non sarei in grado di valutare oggettivamente la scelta di campo.

Voi, e tutti i filoni reazionari, siete "la notizia" perciò rappresentate una fonte che si esaurirà il giorno in cui a furia di denigrare tutto e tutti avrete raggiunto il vostro obbiettivo, calpestando qualsiasi altro diritto. Pensa che poco tempo fa una persona che non abita qui mi ha chiesto se è vero che la situazione dell'inquinamento nei nostri posti è così grave come sente dire! Questo conferma che il bel messaggio che state mandando è il top per la promozione territoriale.

Quel giorno, e solo quel giorno, potrete vedere le cose con un pò di distacco e se vi troverete "contro" la notizia vi renderete conto di come viene distorta.

Vi faccio solo un esempio, avete presente il pezzo in cui, in maniera opinabile, si sostiene che certe persone non si presentano agli incontri organizzati? E lo fa senza dare un diritto di replica perchè usa un mezzo di comunicazione in cui non è previsto il confronto? (certo con tutte le mazzate che arrivano è più semplice)

Bene, vorrei capire dove sta scritto che una persona abbia l'obbligo di frequenza ad una conferenza di cui non condivide i contenuti? Oppure semplicemente era impegnato in altre attività? Oppure ancora più semplicemente quella persona stava lavorando! (voce del verbo LAVORARE)

Ma come si permette un Giornalista che si vuole definire tale di fare un'uscita del genere? Sto parlando dell'opportunità, non della legalità di tale sortita. Si tratta di un argomento ficcato a forza all'interno di un servizio che trattava tutt'altro, ma sareste davvero capaci di sostenere il contrario?

Se la fa si deve assumere la responsabilità della giusta replica che si becca indietro.

Ma ci rendiamo conto a quale tipo di utilizzo del mezzo di comunicazione siamo di fronte? A me non sta bene, e vi assicuro che non c'entrano i pregressi, sono superiore a questi ragionamenti e mi interessa solo il presente.

Con i mezzi di comunicazione si indirizzano le masse e visto che anche il mio destino e quello della terra che abito è legato a quello della massa, vorrei che ci fossero ragionamenti più oggettivi.

Di conseguenza se uno scrive una cazzotta, con patentino o senza che a me non me ne frega niente, io dico che ha scritto una cazzata, posso e lo faccio. E se uno ne dice 100 che non condivido o che ritengo strumentali, le sottolineo 100 volte.

Se poi volete ridurre tutto ad un banale regolamento di conti, beh, magari prima informatevi bene, ma almeno sentite più campane! I regolamenti si risolvono in altre sedi e non su un forum. Io le ho risolte, perciò non tiratele più a mano, grazie.

Ma cercate di capire che se uno si pone con atteggiamento sempre critico nei confronti di tanti, non può poi pretendere di non accettare i "giusti" rilievi.

E quello di PK è un rilievo lecito, ed anche se poco rilevante, è comunque lecito.

T'è capì Atos?

 
Risposta di Daniela Zelaschi 17:03 - 19/04/12

Caro PK,

ho visto quanto hai scritto ed effettivamente le foto sono state postate a mio nome per un malinteso.
Ho mandato a Valtaro una mail che mi era arrivata, per farla pubblicare come mail e cercare in questo modo di sensibilizzare gli autisti a fare attenzione, specialmente in questo periodo, a chi sta attraversando la strada.
Troppo spesso, girando sulle strade della Valtaro, vedo i cadaveri di queste tenerissime bestiole, "totalmente spiaccicati" dalle ruote di autovetture i cui guidatori non si pongono minimamente il problema!

Purtoppo non sono stata chiara nel mio messaggio, causando l'equivoco.
Sono però contenta del malinteso, sperando in questo modo di aver sensibilizzato, fra gli altri, anche i lettori di questo forum.

Ciao
Daniela

 
Risposta di Elisabetta 17:28 - 19/04/12

Ci avevo visto giusto allora!
Il problema non è l'informazione complessa ma l'informante in mala fede.

Il fatto evidenziato da PK non è irrilevante. Certo, ci sono problemi più gravi in questa nostra vita e in questi nostri giorni, ma non siamo in questo forum solo per parlare delle sorti della nazione. Si parla molto spesso qui della vallata e scoprire che uno che fa informazione locale ha pubblicato foto rubate facendole passare per proprie e/o di un'altra signora, forse ignara dell'uso fatto del suo nome o forse complice o forse autrice del misfatto o forse inesistente, è una notizia e anche un'ulteriore segnale d'allarme.

Non c'è rischio di confusione con gli altri. Le cose sono chiare.
Spazio agli informatori onesti.

ElisabettA

Risposta di Daniela Zelaschi 18:13 - 19/04/12

Scusate se intervengo nuovamente: ma perchè voler sempre, comunque ed a-prescindere vedere del marcio dove non esiste?

Ho tentato, evidentemente inutilmente, di spiegare a questo forum che il "fattaccio" è solamente il frutto di un malinteso: non vedo la ragione di tanto accanimento. Le foto ed il testo sono all'interno di una mail che ho ricevuto, insieme alla preghiera di pubblicizzarla il più possibile; per questo l'ho inviata tal quale a valtaro.it che, vedendo il mio nome, ha erroneamente pensato che fosse mia, visto che nel passato avevo già inviato foto mie.

Per favore smettiamola qui
Saluti a tutti, specialmente ai RICCI
Daniela

Risposta di Gigi Cavalli 18:28 - 19/04/12

Ciao Daniela,
intervengo per confermare che la tua buona fede e la nobile causa ti perdonano quanto fino ad ora scritto. Ti conosco quindi lo posso dire.
Per correttezza ti dico anche che se ci sono stati altri commenti sono stati scritti prima del tuo intervento, quindi i lettori erano inconsapevoli che saresti intervenuta per dire com'era andata.
Mi sembra tutto risolto, c'è di peggio... tranquilla!
e W i ricci!

Risposta di Riccio Persiano 21:38 - 19/04/12

..no peta n'atim !!! Io mi sento offeso nella dignità di riccio. ora visto che sono io quello nella foto voglio da valtaro.it un indennizzo di 30 funghi porcini, 4 kg di castagne e una bottiglia di lambrusco sgasato. E pretendo che sia PK in persona a consegnarmelo !! e che !!! la mia immagine è sotto Copyright !!

Risposta di Non esisto 23:32 - 19/04/12

Forte ‘sto PK. Dai verdi Ladroni di casa nostra fugge buttandosi dalla finestra- con quelli di Roccamurata c’ha fatto la figura di cacca - con la vigilessa pure - adesso i ricci iraniani...

Attendo con trepidazione la prossima

Il bello che Elisabetta, Remo e Fausto lo prendono sul serio fino in fondo ! 

Risposta di PK 08:41 - 20/04/12

e forse c'ha proprio ragione Ki Bus.

http://www.forumvaltaro.it/post.php?idforum=13002 .

Risposta di Ris "Riccio" 09:50 - 20/04/12

Mi sto pisciando dosso dalle risate ditemi che è uno scherzo!
Pk alter ego di Giovanni Lindo Ferretti dei CCCP Fedeli alla linea
“genio incompreso del superfluo”

Risposta di PK 10:56 - 20/04/12

tu ridi?

Pensa me, quando non so che fare, quando la giornata è triste, posto la prima cosa che mi passa per la testa e le solite 4 menti "verdi" (dico 4 per stare nel largo) mi vengo addietro :-)

Insomma il tempo sulla spiaggia di Iwo Jima scorre troppo lento

PK

Risposta di Fausto 13:47 - 20/04/12

Vedi, Riccio persiano, se non fossi così superficiale e spiritoso, ti porresti questa domanda, cosa farebbe il Delgrosso se qualcuno utilizzasse il materiale da lui prodotto e pubblicato (io la risposta la conosco ma ti pongo ugualmente la domanda)?

In un rapporto di reciprocità, allora, seguendo il tuo ragionamento, chiunque può scaricarsi le foto ed i testi presenti sul sito.

Tu provaci poi nei riparliamo e vediamo se te la cavi con tre funghetti!!!

La rettifica è stata fatta ma le immagini sono ancora al loro posto:

"Testi di Daniela Zelaschi, foto di repertorio trovate sul web"

Questo significa semplicemente che da oggi, in condizione di reciprocità, chiunque può utilizzare le foto di Delgrosso (sempre che qualcuno le ritenga valide) apponendo la semplice dizione: "foto di repertorio trovate sul web"? e trascurando l'indicazione dell'Autore? In fondo che male c'è, giusto?

La legge sul diritto d'Autore è stata fatta per tutelare gli Autori, ma se poi essi stessi sono i primi a non seguirne i dettami allora la togliamo e finita li.

Ps. Atos hai visto che non ci voleva una scala per compiere la rettifica?

POSTILLA FINALE: Il presente è un intervento nel merito della discussione sulle caratteristiche del diritto d'Autore, ogni riferimento a fatti o persone è limitato al solo ambito di tale argomento.

Risposta di Liverani 14:16 - 20/04/12

Vede Fausto se la mette su questo piano le posso servire su un vassoio d'argento la risposta al suo legittimo quesito. Ricordo bene lo scalpore che fece il signor Delgrosso sull'uso di una sua fotografia

http://www.valtaro.it/repubblica-parma/index.htm .

 
Risposta di Katia 12:43 - 20/04/12

Non credo che la questione clou siano quei poveri ricci ma la qualità dell'informazione in valle

il sito valtaro.it ci propina i ricci (con tutto rispetto per loro)

videotaro ci mostra servizio video sulle cacche di cane ( a ora di cena)

e a tutto c'è un limite!!!!!

Risposta di SP 19:59 - 20/04/12

Mauro è un giornalista serio che gli è scappato l’errore tutto qui.
Voi un gruppo si serpi e politici mancati.
Pk ha raggiunto l'assurdo

Risposta di Fausto 09:49 - 21/04/12

Caro SP della serpe se ne dia a lei e a tutta la sua famiglia.

Personalmente non ho offeso nessuno pertanto lei è liberissimo di esprimere la sua opinione nel merito della questione, ho motivato le mie affermazioni.

Ho specificato che un errore può essere commesso e non vi è nulla di male.

Sottolineo nuovamente che ora che l'errore è riconosciuto le immagini andrebbero eliminate, mentre sono ancora li. E quella foto del dolce riccetto, visto che a latere sono promosse attività commerciali, svolge una funzione commerciale, non se lo dimentichi, l'Autore avrebbe diritto ad una remunerazione.

Se poi non le condivide pazienza, ma non si permetta mai più di darmi della serpe, in maniera anonima e gratuita, tra l'altro.

Le ho già detto che la storia delle persone parla per loro, io non ho nulla di che vergognarmi posso andare a testa altra in tutti i luoghi della Valtaro.

Ci metta un nome o un nick che la possa identificare e poi ne parliamo.

Grazie.

Risposta di Ki bus a sto convento 09:56 - 21/04/12

Anche in questa discussione rimango fermo sulla mia posizione, ovvero che "qualcuno" pecca sulla capacità di "comunicazione" e di "empatia" con i propri lettori/ascoltatori!!!!!
Ma non voglio girare il coltello nella piaga più di quanto stiano già facendo i vari frequentatori di questo originale Forum, ho però il sospetto che "qualcuno" voglia sempre ficcare un dito nell'occhio che appare in alto a sinistra, e ultimamente non si taglia più le unghie per essere sicuro di accecarlo!!!
Mi sbaglio???

Risposta di BigMir 15:25 - 21/04/12

Leggo PK.........e poi vi chiedete il perché chiedono se a borgotaro nevica ad agosto?

Risposta di PK 18:18 - 21/04/12

Ciao, BigMink,
capisco allora perché hai lasciato la nebbia per andare a vivere nelle serpentiniti, volevi vedere la neve d'Agosto :-)

 
Grazie per aver visitato Forumvaltaro.it - Rimani aggiornato per i prossimi argomenti, iscriviti alla newsletter.
Le fotografie e i testi presenti nel Forum - Copyright © 2006/2018