Lunga vita a Lucchi, Lucchi ancora Sindaco di Berceto
L'unico politico locale che alza la voce e combatte in difesa dei suoi cittadini
Il Sindaco ora scrive al Presidente Napolitano per far fronte alle nuove tasse locali

Risposta di John Sabini 23:35 - 25/11/13

Massimo: non so chi sei, ma puoi mettere anche il tuo nome... GRANDISSIMO LUCCHI SINDACO DI BERCETO "SEI UN VERO UOMO", qualcosa che e' RARISSIMO in Italia.
Povero Falcone e Borselino, che hanno dato la vita per un mondo migliore...
Che popolo di codardi che siamo. Sappiamo ad apprezzare uomini cosi, ma se dovessimo sopportare uomini cosi SCAPPEREMO come topi in un buco.
Uno dei piu schifosi in italia e' il Pres. NAPOLITANO, un finto, scaltro e falso che fa schifo. L'unica cosa che il SINDACO LUCCHI puo scrivere a NAPOLITANO e' di ANDARSENE e non fermarsi piu' fin che non e fuori dall'Italia, insieme a tutti gli altri.

BEPPE GRILLO ha ragione "come puoi trattare con SCALTRAZZI in questo sistema cosi balordo come in italia??? Se ne devono andare e BASTA... Certi diranno "ci sono gli interessi", "BE", finiranno anche gli interessi se questa nazione vuole sopravivere , ma questo non succedera' perche abiamo paura della nostra ombra come un itilastovestidoanoming.
Ho sempre avuto un grande amore per L'Italia, e anche oggi ce l'ho. Negli Stati Uniti sono stato un attivista per diffendere i diritti nostri da un popolo discriminatorio e razzista, ma quando avevo portato la mia famiglia in italia nel 1985 sono venuto a conoscere che popolo siamo, anche quelli che accendevano candele in chiesa per pregare male alla gente... MENO MALE CHE AVEVO UN POSTO PER RITORNARE...

PS. Questo argomento avra' poche risposte. Chi se ne frega di LUCCHI

Risposta di John Sabini 14:05 - 26/11/13

Oh mi sono dimenticato. Gli argomenti dovrebbero essere per il sindaco LUCCHI ( VERO UOMO) e non a me. Fra l'altro io non guardero' piu questo argomento.
NON ME NE FREGA NIENTE QUELLO CHE PENSATE DI ME.

Risposta di Gilio 20:52 - 26/11/13

Lascio a Sabini le sue convinzioni su Lucchi, ma noto come in molti emigrati negli Usa un astio feroce verso coloro che se la sono cavata in Italia ed a questo proposito voglio ricordare un episodio che mi riguarda in prima persona:un amico di mio padre venuto in Italia dopo 40 anni di America ha visto me ed il commento è stato: è bello grande e grosso non sembra neanche nato in Italia.
Credo che al di la dei problemi che ha ora l'italia ed hanno gli italiani, questa tara che alcuni emigrati in America hanno nei confronti di coloro che in Italia sono rimasti e per almeno 50 anni hanno visto il benessere, non trovi giustificazione se non nell'invidia per aver trovato al loro ritorno un tenore di vita migliore di quanto avrebbero mai potuto immaginare....... a questo punto ho grossi dubbi che il sig. Sabini ami veramente l'Italia... certamente non ma gli italiani.

 
Grazie per aver visitato Forumvaltaro.it - Rimani aggiornato per i prossimi argomenti, iscriviti alla newsletter.
Le fotografie e i testi presenti nel Forum - Copyright © 2006/2018