Leggete un pò cosa ho trovato in rete..... burgzan cosa ne dite ?

Per riempire un vuoto politico e contrapporsi al centrosinistra

Un gruppo di amici della Valtaro, che si riconoscono nei valori di centrodestra, cioè nel primato della persona, nella libertà di intraprendere, nel merito e nel coraggio, hanno costituito il Movimento Centrodestra Valtaro-Uniti per vincere.

Di fronte al vuoto politico in cui tutti i Partiti di Centrodestra hanno colpevolmente lasciato la Valtaro, era indispensabile reagire. Non ci sono quasi più rappresentanze comunali, non c’è stato il minimo contrasto all’Unione dei comuni e al suo spostamento a Varano Melegari: la Valtaro ha perso, così, il suo peso politico e si è spaccata in due. Manca poi un concreto progetto di rilancio economico-sociale, non c’è più dialogo e confronto coi cittadini. E senza confronto e opposizione la Sinistra può fare e disfare ciò che vuole.

Il nostro obiettivo è quello di RIUNIRE tutto il centrodestra per avere la forza di portare avanti le aspettative della comunità valtarese, dei suoi giovani e delle sue donne, degli imprenditori, dei professionisti e degli operatori socio-economici. Noi rivolgiamo questa proposta, assolutamente unificante, alle varie espressioni partitiche, agli indipendenti dai partiti, ma specialmente a tutti i cittadini: ad essi promettiamo solidarietà, impegno, correttezza e lealtà. Non pretendiamo di avere le soluzioni pronte per tutti i problemi, ma siamo convinti che la creatività, la laboriosità e il coraggio dei valtaresi ci aiuteranno a trovarle.

Noi vogliamo, innanzitutto, unire le forze dei cinque comuni dell’alta Valtaro e ci batteremo per avere concrete agevolazioni fiscali attraverso le Zone Franche di Montagna. Le tasse statali e regionali e il relativo peso burocratico sono eccessivi in Italia, ma da noi, in Valtaro, sono un autentico cappio al collo. E anche le imposte comunali sono insostenibili, ad altissimi livelli, uguali o poco sotto a quelli di Parma. Tutti i nostri giovani sono così costretti a cercare lavoro lontano dalla Valtaro, col risultato dello spopolamento e dell’impoverimento. E con poca popolazione sarà difficile salvare i servizi essenziali, come scuola, sanità, assistenza e trasporti. Noi non vogliamo rassegnarci e lanciamo un appello forte anche ai nuovi cittadini valtaresi affinchè aiutino la Valtaro coi loro progetti spesso innovativi e lungimiranti. Con la massima apertura e umiltà saremo pronti a recepire i suggerimenti concreti di tutti e, senza pregiudizi di partito, potremo condividere anche alcune scelte della sinistra purchè siano prese a vantaggio dei cittadini e per la buona amministrazione.

Nei prossimi giorni comunicheremo la data della prima Assemblea pubblica.

Chi fosse interessato può contattare:
per i giovani, Marco al n. 3284014138 (ocrasjd@gmail.com), per le donne, Cinzia al n. 3498663018 (az.agr.laperlanera@hotmail.it), per le altre categorie, Luciano al n. 3355987768 (conadborgotaro@conadcentronord.it), Rodolfo al n. 3333229684 (rodolfomarchini@libero.it).

Risposta di Giuseppe 15:47 - 11/11/14

Il commento è stato rimosso per contenuti non appropriati.
G.C.

 
Grazie per aver visitato Forumvaltaro.it - Rimani aggiornato per i prossimi argomenti, iscriviti alla newsletter.
Le fotografie e i testi presenti nel Forum - Copyright © 2006/2018