Ai signori Sindaci dei Comuni di Bedonia, Berceto, Calestano, Collecchio, Compiano, Corniglio, Colorno, Felino, Fornovo di Taro, Langhirano, Lesignano de' Bagni, Mezzani, Monchio delle Corti, Montechiarugolo, Palanzano, Sala Baganza, Sissa, Trecasali, Terenzo, Tizzano val Parma, Torrile, Traversetolo

Egregi Sidaci,
dopo l'alluvione che così disastrosamente ha colpito una parte della nostra provincia, la Camera di commercio ha avviato un sondaggio fra le imprese per capire quante e in che misura sono state danneggiate.

Il nostro obiettivo è l'attivazione di un bando per la concessione di contributi a fondo perduto che consenta alle aziende di riprendere le attività facendo fronte ai danni subiti.

Chiediamo pertanto la Vostra collaborazione nella diffusione di questa iniziativa fra le imprese del Vostro territorio (in allegato trovate il comunicato stampa con tutte le informazioni, in primis il numero di telefono dedicato al quale le imprese possono chiamarci).

Saremmo inoltre grati di avere con Voi un confronto diretto per un riscontro sul numero/tipologia di imprese danneggiate dall'alluvione. Potete segnalarcele all'indirizzo protocollo@pr.legalmail.camcom.it

Grati per l'attenzione e confidando nel Vostro riscontro, porgiamo i più cordiali saluti.

Maria Simonini
Servizio Affari economici
Camera di commercio di Parma
tel. 0521 210246.205
maria.simonini@pr.camcom.it
promozione@pr.camcom.it

ALLUVIONE: S.O.S IMPRESE
UNA LINEA TELEFONICA SPECIALE ATTIVATA DALLA CAMERA DI COMMERCIO
Da mercoledì 22 le imprese di Parma e provincia potranno chiamare la Camera di commercio per segnalare i danni subiti. Obiettivo del sondaggio è mettere a punto strumenti concreti per aiutare le aziende colpite

Mettere le imprese nelle condizioni di far fronte con immediatezza ai danni subiti e riprendere al più presto le attività: è questo l'impegno e l'obiettivo della Camera di commercio di Parma.
Il primo passo sarà un sondaggio fra gli imprenditori che in città e provincia sono stati danneggiati dalla recente alluvione. Il sondaggio, nelle intenzioni dell’ente di Via Verdi, rappresenta lo strumento per acquisire nei tempi più rapidi una visione dell’impatto della calamità sul sistema produttivo del territorio e individuare, di conseguenza, interventi altrettanto rapidi per aiutare concretamente le imprese, con particolare riguardo alle attività economiche di minori dimensioni. L'approccio è stato definito in esito al confronto avuto lunedì mattina con le associazioni di categoria, che sosterranno la Camera nel sondaggio.
Da mercoledì 22 ottobre sarà attivata una linea telefonica dedicata alle imprese alluvionate: tutti i giorni dal lunedì al venerdì dalle 9 alle 13 e nei pomeriggi di lunedì, martedì, mercoledì e giovedì dalle 15 alle 17 sarà possibile chiamare il numero 0521.210430 e denunciare il proprio stato di imprenditore danneggiato dall'alluvione. E' anche a disposizione l'indirizzo mail: alluvioneimprese@pr.camcom.it.
Le imprese, oltre a fornire le proprie generalità, saranno invitate a comunicare una prima stima dei danni subiti, specificando se si tratta di danni ai beni immobili, a macchinari, attrezzature, veicoli, arredi, prodotti finiti, semilavorati, materie prime e scorte.
Successivamente, la Camera di commercio predisporrà un bando per la concessione di contributi a fondo perduto che terrà conto anche degli elenchi ufficiali che i Comuni della provincia colpiti dall'alluvione stanno predisponendo.
Contattate la Camera di commercio:
0521 210430 - alluvioneimprese@pr.camcom.it

Grazie per aver visitato Forumvaltaro.it - Rimani aggiornato per i prossimi argomenti, iscriviti alla newsletter.
Le fotografie e i testi presenti nel Forum - Copyright © 2006/2018