Scusate se mi ci infilo pur non essendo valligiano.
Finalmente trovo gente che si da il tempo di scrivere e con calma anche di leggere.
Ho la netta impressione che chi mi ha preceduto (vedi tizio del post più corti) voglia zittirvi o abbia convenienza a tarparvi le ali, i motivi potrebbero sopratutto politici: meno si parla e meglio è.
Non lasciate che il tempo scorra veloce anche nelle splendide montagne, il fast e lo speedy lasciatelo a noi milanesi. Non ascoltate voci fuori dal coro, sarebbe solo una vittoria di chi vuol minare la vostra libertà di espressione.
Complimenti a chi ragiona, a chi discute, a chi denuncia e quindi a chi si dilunga, i miei nonni mi dicevano che ad accorciare si fa sempre in tempo.
Viva questi spazi, questi monti, questa gente.

 

Risposta di Ruggero 17:30 - 23/11/09
Non fanno paura caro Roberto abitante fuori valle, ma non si riescono a leggere completamente e alla fine nella maggioranza dei casi uno dice:Boh?? Comunque siccome vige la liberta' di opinione e di pensiero, ognuno puo' fare quello che vuole, non penso che Gigi Cavalli metta dei limiti in questo forum tranne ai post maleducati che allora vengono censurati....mi ha detto che siamo a 4. Io per il momento non sono ancora li dentro mentre uno che conosco bene e' stato censurato ben 2 volte!!!
Risposta di Il puntinator cortese 22:03 - 23/11/09
Che qualcuno (R. Raggi) sappia i nomi di chi scrive post censurati o addirittura li veda (questo non è dato a sapersi, ma credo da come ne parla, sia altamente probabile) non è certamente "carino" ed in più è anche un po' pericoloso oltre che poco professionale. Se alcuni possono vedere i post censurati ed altri no, mi spiegate che censura è, e a cosa serve? Spero, per il bene del blog e di conseguenza per il bene della valle, che quanto successo sia solo un incidente di percorso, dovuto più alla giovane età del blog stesso, che ad altro.
Risposta di Gigi Cavalli 22:22 - 23/11/09

Chiarisco subito. I post censurati, due per la precisone e non quattro, sono stati letti solo da me. Ruggero è a conoscenza dei due post non pubblicati in quanto l'autore è un nostro amico comune, ed è stato proprio quest'ultimo a parlarne in un'occasione a tre.

Risposta di Il puntinator cortese 22:55 - 23/11/09
... ora è un po' meglio come spiegazione, anzi la definirei esaustiva. Sai, dal post sembrava altro. Grazie.
Risposta di michele porcari 06:15 - 24/11/09

al fine di tranquillizzare tutti, i post censurati erano entrambi i miei, questo perche' non erano attinenti al forum ma solamente delle constatazioni BUFFE

Risposta di Ruggero 15:42 - 24/11/09

Caro Puntinator Cortese, nel mio iniziale scritto appare evidente che avevo parlato direttamente con colui che era stato censurato (per essere chiaro Michele!!) al quale facevo uno scherzoso riferimento!! Mi sembra anche di aver parlato sempre in italiano, e ben chiaro, dicendo che ognuno fa quel che vuole nei limiti dell'educazione, almeno credo che Gigi la veda cosi'?? Per cui non ho capito l'uscita risentita del tuo intervento, hai paura che possa uscire il tuo vero nome? Soprattutto che lo venga a sapere il prof. Marchini con cui hai scambi di vedute piuttosto duri?

Risposta di Il puntinator cortese 19:08 - 24/11/09
Non ho voglia di litigare, e per di più, questo forum non lo merita, però amo puntinare e quindi ti rispondo per fare un po' di chiarezza e per esprimerti qual'è il mio pensiero. A volte succede che quando si vuole descrivere con la penna situazioni o azioni, lo scritto che ne esce si presti a varie interpretazioni. Siccome amo la chiarezza e non i pettegolezzi, ho chiesto delucidazioni e una volta ricevuta risposta, ho chiesto venia al gestore del forum. Chiuso questo capitolo, apro alle tue insinuazioni sul mio conto. Marchini (scontri duri? io la chiamerei semplice dialettica) , ora, sa benissimo chi sono, come lo sanno in tanti. Comunque visto che tanti non significa tutti, mi presento per quello che l'anagrafe dice di me: Giorgio Mansanti coogestore dell' Agriturismo "paradiso dei gatti", Vianinese purosangue e fiero discendente da bisnonni Tarsognini. "Il puntinator cortese", è un nik dal grande significato (per me), che amo come amo l'altro soprannome di derivazione calcistica che porto ormai da decenni e che fa "manso". Con questo credo di essere stato abbastanza chiaro, cosa che scusa se mi permetto, non sei stato tu nel tuo post da me "puntinato". Ma magari è il mio italiano che, pieno di "debolezze" com'è, mi ha impedito di capire per bene ciò che tu volevi esporre.
Risposta di Ruggero 19:57 - 24/11/09
Ci risentiamo di sicuro...a me piacciono molto quelli che scattano come te, puo' anche darsi che ti venga a trovare al tuo Agriturismo, e portero' Gigi come moderatore!! Si fa sempre piu' interessante questo Forum.....
 
Risposta di Fausto 18:35 - 23/11/09

più scrivi e più ti esponi, chi li vuole corti evidentemente vuol dire nel "non dire", ma per quello ci sono le campagne elettorali.

Mi assumo le responsabilità di ciò che dico, per questo spiego e per benino.

non so se ve ne siete accorti ma la spiegazione dettagliata che è stata data relativamente al post sull'ipsia ha chiarito molti punti oscuri anche al di fuori di questo forum, perciò è servito per evitare il continuo della strumentalizzazione della notizia.

Su quel fronte non si è più saputo nulla ad esempio? Eppure leggono in tanti secondo me...

 

 
Risposta di Claudio Agazzi 20:24 - 23/11/09

Buonasera a tutti.

Sono perplesso dalla richiesta ma la rispetto. La richiesta di avere post più brevi intendo. E' lecito chiederlo ma sinceramente non capisco come si possa vietare ad una persona di scrivere quello che vuole se rispetta le regole.

Chi vuole leggere legge, chi non vuole non lo fa. Credo sia importante far distinguere questo forum da altri dove chiunque, con scarso controllo, scrive quello che vuole e spesso gli interventi sono del tipo: " e chi è?..." oppure "dai fai i nomi" o interventi di questo genere.

Questo luogo è un tentativo di far riemergere un po' l'ormai basso livello della "discussione" valligiana.

Chiunque abbia da dire qualche cosa, anche se non condivisa, penso sia ben accetto.

Sono invece preoccupato per tutti gli Internettiani che si sono volatilizzati rispetto ad altri luoghi e paiono così impauriti a mettere il loro nome e cognome in questo luogo, pur leggendolo.

La strada è dura, lunga e faticosa. Ma è tracciata.

Claudio Agazzi

 

 
Risposta di Luciano Squeri 12:19 - 26/11/09

Roberto persone come te in valle sono necessarie come l'acqua che beviamo, spesso vedono quello che il nostro occhio assuefatto non vede più, siete un valore aggiunto alla nostra economia, al nostro tessuto vitale. Grazie per l'intervento. Ciao Luciano

 
Grazie per aver visitato Forumvaltaro.it - Rimani aggiornato per i prossimi argomenti, iscriviti alla newsletter.
Le fotografie e i testi presenti nel Forum - Copyright © 2006/2018