Ognuno ha una visione diversa del contesto che lo circonda, nello specifico, delle nostre valli meravigliose: tutti le amiamo, ma in modo ogni volta differente.
Un escursionista (“amore per l’ambiente”) le vive diversamente da un motociclista o da un cacciatore (“amore per il territorio”).
Sono forme di amore diverse che, a volte, generano conflitti; ma perché, invece, non guardare la BOTTIGLIA MEZZA PIENA? Perché non parlare semplicemente di "amore per il TERRITORIO", e constatare che SIAMO IN TANTI A “VOLER BENE” ALLE NOSTRE VALLI?
Sarebbe bello unire gli sforzi dei diversi "amanti del territorio" su obiettivi comuni: la pulizia dei sentieri, lo scambio di informazioni, le segnalazioni di eventuali abusi.
Una prima base per lo scambio di opinioni su queste "collaborazioni trasversali" potrebbe essere questo forum. Cosa ne pensate?

Risposta di michele porcari 08:48 - 04/11/09

la gente che ama il ns territorio e' veramente tanta..... me ne sto accorgendo giorno dopo giorno attraverso l'esperienza della STRADA ,se ci fai caso l'eta anagrafica e' per la maggior parte sotto i 40 anni , questo e' senza dubbio una fortuna pero' ti da un segnale di come gli anni ottanta e novanta sono passati senza che nessuno ,oppure pochi, hanno preso a cuore la nostra valle sotto il profilo turistico o ambientale ......comunque se ci crediamo tutti si puo' invertire la tendenza e far si che BEDONIA e la valtaro tornino allo splendore degli anni settanta

 
Risposta di Claudio Agazzi 18:33 - 04/11/09

Emanuele,

dovrebbe essere così. Da qualche parte occorre iniziare e qui c'è un po' di polverina miracolosa per far si che in quella direzione si vada. Ma qui è tutto edulcorato, forse a volte troppo. In realtà poi quando viviamo la vita di tutti i giorni questa propensione alla collaborazione svanisce.

Per ora non ne vedo molta in giro. Ho cercato di capire se con questo nuovo governo ci fosse la possibilità di far dialogare la maggioranza con l'opposizione ma alla fine si sentono sempre le stesse cose: "è colpa sua, no è lui che non vuole ecc".

La fortuna sarebbe (è) quella di avere un amministratore illuminato, uno che potendo perchè ha in qualche modo il potere educa i suoi collaboratori e i suoi oppositori al dialogo costruttivo. Ora tocca a Carlo Berni.

Claudio

 
Risposta di Remo Ponzini 23:50 - 05/11/09

Mi fa un certo effetto interloquire con te sia per la differenza di età che per la grande amicizia ed affetto che mi univa ai tuoi nonni Piero e Maura. Il tutto poi è proseguito, e dura tutt'ora, con papà Claudio e con l'effervescente ed estroso zio Pier Mauro grande appassionato di un piatto piacentino che mia moglie gli preparava, ovvero i noti : PISAREI e FASö. Proprio questo pomeriggio si sono incontrati in piazza ricordando questa ricetta che apprezzo moltissimo anch'io.

Chiedo scusa per digressione e vedo di tornare sull'argomento.

Tu hai disquisito sulla differenza tra l'amore per l'ambiente e quello per il territorio portando anche esemplicazioni per farci comprendere meglio. E' bello vedere giovani che, oltre che brillare per gli studi, mostrano questo attaccamento alla loro Pieve ed a quello che la circonda. Ricordo che diversi anni fa convinsi Arturo Curà a fare escursioni nelle varie frazioni dove intervistava i rari abitanti e riprendeva le vecchie abitazioni ed i bellissimi paesaggi. Durò circa un mese, con una cadenza quasi quotidiana, ed alla sera venivano trasmessi su RTA. Anche tutt'ora amo andare a gironzolare per le frazioni dei cinque comuni della ns. vallata godendo di quello che la natura ci ha gratificato. E' su questo che dobbiamo puntare per attrarre schiere di turisti. Ma per convincerli a venire proprio nei nostri territori ci vuole un grande battage pubblicitario che coinvolga tutti i sindaci dell'Alta Val Taro. Non voglio ripetere quello ho già scritto ma qui servono " genialate " ed idee talentuose magari con il supporto di un addetto alle pubbliche relazioni.
A risentirci. Ciao.

 
Risposta di Marco Morbarigazzi 15:45 - 13/11/09

BELLISSIMO ARTICOLO E complimenti al forum

UNIAMO LE FORZE

COMPLIMENTI

 
Grazie per aver visitato Forumvaltaro.it - Rimani aggiornato per i prossimi argomenti, iscriviti alla newsletter.
Le fotografie e i testi presenti nel Forum - Copyright © 2006/2018