Un blog costruttivo può essere anche anonimo? La censura del Responsabile è sempre coerente e giusta?
Con questo argomento vorrei aprire decisamente una discussione sui vari blog esistenti, forse è giunta l’ora che i responsabili di alcuni forum ricevavo un po' di “sane” critiche su come gestisce le informazioni. Diciamo libera critica anche per chi normalmente dovrebbe fare da moderatore e che a mio avviso tende a censurare i post soprattutto quando li riguardano.

Risposta di Fausto 12:40 - 03/11/09

Il fatto è che se mi firmo così,,, in pochi sanno chi sono!!! viviamo nelle valli dei soprannomi... heeh.

A parte gli scherzi, Gigi è sempre un mondo avanti pertanto se questa è la scelta che ha fatto significa che tra un anno anche gli altri si adegueranno, non solo diranno di farlo.

Complimenti per la scelta, sicuramente impone una maggiore consapevolezza di ciò che si scrive e delle proprie responsabilità, ma d'altra parte lo slogan parla chiaro.

Forse meno visite ma per lo meno una conversazione costruttiva.

Risposta di valebd 22:58 - 03/11/09

per me scrivere il nome intero troppo lungo, preferisco il nick e poi non penso di essere anonima. ad ogni modo non condivido l'anonimato perchè non porta a nulla di costruttivo, la rete ci da la possibilità di confrontarci anche a distanza e non solo , facciamolo senza nasconderci.
gg dai ti prego fai liscrizione cosi evito di dover riscrivere anche la mail...troppo lungo hehehhe

Risposta di michele porcari 09:11 - 04/11/09

daccordissimo con FAUSTO anche perche' un blog non deve essere anonimo come altri presenti in valtaro !!!! mettendo la gente in pasto ad un mucchio di persone che amano sparlare ..........bravo GG per dirla alla KALEIDOS " sei avanti"......... d'altra parte UN GRANDE PILOTA ALLA GUIDA DI UNA GRANDE MACCHINA ..... altrove manca sia una cosa che l'altra..... buon lavoro

Risposta di Gigi Cavali 13:38 - 04/11/09

Michele, quello che scrivo non è tanto rivolto a te, quanto ad altri lettori. Essendo questo nostro spazio ancora in fase di "rodaggio" preferisco dire subito come sarà l'impostazione del Forum, in altre parole usare moderazione. Non vorrei subito scatenare conflitti e discussioni senza fine. Ovviamente, avendo tu firmato le tue parole, sei libero di esprimere tutti i concetti che desideri, ma non vorrei iniziare questa nuova avventura con soli attacchi verso chi ci ha preceduto, tanto per non fraintenderci mi riferisco al "forum della montagna".
"Yes, we can"... sì, noi possiamo cambiare.

Risposta di Mauro Delgrosso 15:04 - 04/11/09

Grazie Gigi, apprezzo, come sempre, la tua intelligenza e la tua capacità di leggere sempre tra le righe. Grazie ancora.

Risposta di michele porcari 16:16 - 04/11/09

ok GG, ho espresso il mio punto di vista che e' condiviso da molte e dico molte persone, spero che oltre a te ci sia qualche altro che sappia leggere tra le righe come sottolineato prima.

Risposta di Ruggero 12:48 - 05/11/09

Strano?!? A me risulta che gia' qualcosa si sia bloccato nel famoso motto di Obama per il grande cambiamento negli U.S.A. Speriamo che non accada anche per il nuovo Forum di GiGi??
Lui e Battoglia erano entrambi entusiasti del nuovo Barack presidente.....in un anno ha perso 10 punti...mah sara' colpa delle lobby americane che gli consentono "Yes" ma non il "We can"!?!
Per cui dato che entrambi i nostri Luigi sono entusiasti per questo nuovo forum speriamo che serva a qualcosa?? E che non perda punti di gradimento??

Risposta di barbara bersellini 22:21 - 05/11/09

per me è molto semplice: abbiamo un cervello che può elaborare pensieri incredibili , un anima che a volte riesce anche a nutrirsi di niente, un nome ed un cognome che contraddistingue tutti i nostri pensieri, perchè non usarli?

Risposta di Laura Bersellini 06:39 - 06/11/09

Ancora una volta condivido il tuo punto di vista! ;0)

 
Risposta di Paul Mariani 17:03 - 05/11/09

La gestione dei portali che apparentemente dovrebbe essere trasparenti (a volte anche troppo!!), secondo voi rispecchiano le aspettative dei lettori?
Spesso alcuni amici mi dicono che mandano messaggi e vengono regolarmente censurati. Mi dicono che non mandano "insulti", ma semplicemente esprimono la propria opinione su alcuni argomenti che regolarmente vengono censurati.
Per quale motivo qualcuno dovrebbe censurarli se esprimono educatamente una propria opinione?
Se faccio delle critiche ("educatamente s'intende") al Gestore del Forum perchè dovrei essere censurato?
Quali sono i cosidetti argomenti tabù che regolarmente vengono censurati?
Magari su Forumvaltaro possono essere trattati!!!

 
Risposta di Compiano Forever 18:06 - 24/11/09

Sarei curiosa di sapere le reazioni che questo forum ha suscitato ai frequentatori del FORUM ALICE? L'anonimato contro la serità.
Un bel BRAVO all'ideatore e a tutti gli inserzionisti, un bel BUUUU al sito della pianura.

Risposta di Il puntinator cortese 18:31 - 24/11/09
Per avere risposta, basta guardare gli interventi del direttore di alice. Sbaglio o ora se ne inventa uno o due alla settimana? MMmmmm, vorrà dire qualcosa? Secondo me vuol dire!
 
Grazie per aver visitato Forumvaltaro.it - Rimani aggiornato per i prossimi argomenti, iscriviti alla newsletter.
Le fotografie e i testi presenti nel Forum - Copyright © 2006/2018