È corretto, da parte della minoranza, attaccare un’Amministrazione Comunale a nemmeno sei mesi dall’insediamento?
La domanda sorge spontanea considerando tempi e azioni impossibili da valutare in un così breve periodo.
Il dubbio mi sorge dopo aver ascoltato, nello scorso consiglio comunale, la lettura di un documento politico proposto dal Consigliere di minoranza Cristian Squeri, dove emergeva una dura critica rivolta ai primi mesi di governo (l’intero documento lo troverete in allegato).
A tal proposito non voglio certo minimizzare la funzione che deve avere una minoranza, anzi le proprie interrogazioni sono quanto mai essenziali e doverose per un’irreprensibile conduzione di un organismo pubblico.

Su questo argomento, proprio per capire qual è la causa di tale malessere, verranno validate le risposte con indicate le generalità dell'intervenuto/a.

Risposta di Eleonora Manfredi 15:44 - 09/12/09

Trovo l'intervento di Cristian fuori luogo per il poco tempo trascorso e per le cose scritte. Vere o false che siano penso che questi attacchi gratuiti non vadano a beneficio di niente e nessuno tantomeno del paese. E' ovvio che la nuova amministrazione debba finire i lavori iniziati da loro, ma non per questo li possiamo etichettare come "copioni"... la crisi è una cosa mondiale non riguarda solo la nostra realtà, hanno promesso di fare il possibile e sono sicura che lo faranno, ma sono altrettanto sicura che i miracoli non sono compito dell'uomo. La ceramica come altre ditte che non navigano in buone acque non le può salvare nessuno, ci sono altri problemi che con la crisi si sono accentuati. Per quanto riguarda i bilanci positivi o negativi basta andare in Comune e guardarli che se non sbaglio dovrebbero essere pubblici. Diamogli il tempo senza attaccarli ogni passo che fanno!! Ne potremo riparlare nel 2010.
Su Alice ho letto molti attacchi negativi, come mai qui non scrivete?
Ciao GG.

 
Risposta di Marco Biasotti (fiascotti) 18:29 - 09/12/09

Sarò sintetico.......... No, non è corretto.!

 
Risposta di Mattia Lezoli 20:52 - 09/12/09
Secondo me non è corretto criticare (in senso assoluto, come scritto nel documento), soprattutto se a criticare non è la gente, ma ciò che rimane della precedente amministrazione. Certo che però si possono fare ovvie valutazioni. Si parla tanto del settore turismo: effettivamente Autunnando per farlo come è stato fatto, forse si faceva più bella figura, abolire interamente la giornata. Così come la ''2 giorni'' di mercatini di Natale (c'è stato un mercatino forse??)... Ma non tutto è negativo, Cioccolataro è venuta bene nonostante le critiche, e pure l'estate nn è andata così male, sia la Trota sia gli altri eventi. Certo se uno legge la brochure estiva, non trova altro che gare per cani o aperture del planetario che si ripetono dieci volte nel tentativo di riempire un foglietto cartaceo, ma non era già così pure nei precedenti anni forse??? Non credo che le cose siano cambiate (in meglio o in peggio così tanto)... Il pulmino del mercoledì è un'ottima idea, anche se per parcondicio ne avrebbe diritto pure la val taro e non solo la valceno. La raccolta differenziata ideata dalla precedente amministrazione (per fortuna) è stata portata avanti ed espansa immediatamente.. C'è stato bisogno poi del cambio del sindaco per aggiungere qualche cestino dei rifiuti nei marciapiedi, NESSUNO prima si era accorto di questa necessità.. Diciamo che nel paragone nessuna delle due amministrazioni sta brillando in toto, ma per quella attuale c'è ancora tutto il tempo per crescere e migliorare ( o anche per peggiorare s'intende...)!
 
Risposta di Remo Ponzini 16:55 - 10/12/09

La domanda che ci ha posto il ns. Gigi può apparire semplice ed elementare ma non è affatto così. Lui , astutamente , ce l'ha fatta apparire come naturale e spontanea ma, se riflettete un attimo, in quella domanda trovo suggerita la risposta : NO .
Per aggirarlo cercherò, anch'io furbescamente, di rispondere, non nel modo secco che lui si era proposto, ma di stravolgerla o quantomeno di rigirarla.

In democrazia chi è designato ad amministrare per mandato elettorale ha l'obbligo e l'onere di governare ma NON può e NON deve pretendere dall'opposizione " moratorie " di 3 o 6 o 12 mesi o altro. Per dirla semplicemente non può esigere che la minoranza se ne stia quatta, silente e confinata in un angolo a rappresentare il nulla. Quindi io rispondo alla tua domanda con un : SI .

Abbandonando però queste secche contrapposizioni (fatte sempre con ironia e simpatia), mi sembra opportuno fare i dovuti distinguo.
L'opposizione ha il dovere, sin dal primo giorno di insediamento, di esercitare il suo compito di vigilanza e contrapposizione senza alcun sconto temporale. Avviene così a tutti i livelli. Da Roma al più piccolo comune d'Italia.
Teniamo anche presente che,  in tutti i governi, i primi 100 giorni sono quelli più significativi e fattivi sia per la maggioranza che per la minoranza.

Fatta però questa premessa, va precisato che NON si può pretendere che un comune (o altro ente), in sei mesi metta in atto tutto il suo programma; per questo valuteremo a fine mandato. Noto in coloro che hanno votato a favore dell'attuale sindaco, molta accondiscendenza e comprensione e, dall'altro lato, una eccessiva esacerbazione.
Penso che dobbiamo abbandonare il tifo sfrenato perchè non produce nulla di costruttivo. Dobbiamo essere critici anche verso chi abbiamo votato. Saremo poi noi a decidere a fine mandato se riconfermare o meno.
Mi auguro però che la prossima stagione estiva sia più ricca di avvenienti sia per le serate di intrattenimento che per quelle culturali. In quella trascorsa abbiamo dovuto accontentarci; ma questo non bastarà più.

(per quanto ovvio, io ho semplicemente espresso il mio pensiero..... criticabilissimo).

A domani sera; penso che saremo numerosissimi. Manca però l'Eleonora.... peccato; speriamo che ci ripensi.

Risposta di Titta Savio 17:44 - 10/12/09

e come sempre, mi trovo assolutamente d'accordo con te, per la tua acuta analisi di ogni problema e questione. da persona intelligente quale sei. la maggioranza deve essere lasciata serena nel suo ruolo non facile di amministrare. la minoranza deve fare ilsuo lavoro ma anche far si' che l'obbiettivo unico nn diventi quello di ostacolare e fare ostruzionimo, bensi' di contrapporre opzioni intelligenti laddove ce ne sia la necessita'.

 
Risposta di Titta Savio 17:34 - 10/12/09

caro Gigi, approfittando da qui per ringraziarti per l'invito alla cena del forum, alla quale e' come se partecipassi per tutta la simpatia che mi avete trasmesso, vorrei commentare questo tuo, affermando che alla fine tutto il mondo e' paese. la mia amministrazionee' attaccata dal primo consiglio comunale. e' pazzesco. lavoriamo con il fiato sul collo e ad ogni nostra azione ci chiediamo"cosa dira' la minoranza?". non e' comunque un bel modo di agire, la mente non e' serena. o forse e' proprio il sistema democratico ch nel suo interno prevede questo meccanismo che fa stare tutti sul chi va la'. non so. a Monteforte non e' stata ancora digerita la sconfitta e a detta degli anziani e dei saggi del paese, mai si e' respirata tanta cattiveria come in questa tornata politica. mi chiedo il perche'. sicuramente viviamo un momento epocale in cui nello stesso tempo del cambio comunale, c'e' stato anhe quello parrocchiale. in una comunita' come la nostra, di settemila abitanti, il prete influisce eccome e riesce a dividerele coscienze, proprio come ai tempi di Don Camillo. sara' pazzesco agli occhi dei piu' ma a Monteforte e' un po' cosi'. si combatte a suon di volantini anonimi... un abbraccio con stima

Risposta di michele porcari 17:42 - 10/12/09

scusa la domanda ...sei di MONTEFORTE D'ALPONE ?

Risposta di Remo Ponzini 17:50 - 10/12/09

Ciao Titta,  Abbiamo scritto in contemporanea sullo stesso blog senza intese preliminari. Ormai, con la caterna di post che ci siamo scambiati nel sito mitico, comunichiamo tra noi anche con il pensiero.

Domani sera appena alzerò il calice ti farò un pensierino. Ti sento molto presa dal tuo lavoro di assessora. Chi fa politica deve mettere in conto le critiche più esacerbate. I riconoscimenti sono invece molto rari. E' così a Bedonia come a Monforte. Un bacio.

Risposta di Titta Savio 18:50 - 10/12/09

vero, Remo. assolutamnte. ma: lezione numeo uno NON CURARSI DI CRITICHE E PETTEGOLEZZI. alcuni di essi sono mossi dall'invida. e allora mi chiedo: ma perche' non vi mettete in lista voi, che parlate senza sapere? facile dire ma si provi a metterci la faccia e suonare ai campanelli e parlare con le persone e poi ci si rivede. un bacio, Remo caro e a prestissimo. tua amica sincera

Risposta di Titta Savio 18:50 - 10/12/09

si', Michele. lo conosci?

 
Risposta di claudio agazzi 20:27 - 10/12/09

Si. Non vedo perchè non si dovrebbe criticare l'operato di un'amministrazione anche dopo il primo giorno, la prima settimana.

L'unico distinguo è il buon senso, come giustamente palesa Remo. Lui ad esempio il buon senso ce l'ha. Le sue critiche sono sempre, oltre che garbate, moderate e non pretestuose.

Ad esempio faccio fatica a criticare l'operato dell'amministrazione, soprattutto delle nuove leve perchè penso siano ancora molto inesperti e quindi qualche peccato di gioventù lo si deve perdonare. Io sarei peggio di loro.

Però si deve criticare, è tutta salute per chi amministra. Ad esempio :) questa sera è previsto un incontro sull'IPSIA, ho chiesto a Veronica Galli come mai non abbiano invitato un rappresentante dell'IPSIA ma forse per distrazione o forse perchè la risposta non sarebbe opportuna non mi ha risposto. Quindi questa critica purtroppo la devo fare :)

Ciao Claudio

 
Risposta di Gigi Cavalli 23:43 - 10/12/09

Caro Remo e caro Claudio,
capisco benissimo la vostra esposizione e vi do ragione sul ruolo che deve avere una minoranza, di una qualsiasi minoranza si tratti, tant’è che ne ho anche fatto cenno nell’introduzione all’argomento (non era lì tanto per dire, ma perché lo penso). 
Infatti mi trovate in disaccordo con la previsione di spesa dove l’Amministrazione ha scelto di tagliare di 20.000 Euro la voce “turismo”.

Detto ciò devo anch’io fare un distinguo, questo per far capire il motivo del quesito che ho posto. 


Remo, avrei voluto evitare di scendere nei particolari, ma per controbattere la tua osservazione (anche da parte mia con simpatia ed ironia), sono indotto a farlo. 
Il dubbio che mi assale è questo: per quale motivo s’intralcia a priori una nuova Amministrazione e poi, di conseguenza, gli si spara contro perché a loro giudizio pecca d’inefficienza?
Ad esempio porto la programmazione turistica 2009, quella tanto martoriata dal documento letto da Cristian Squeri.
A Giugno 2009, mese d’insediamento della nuova Amministrazione, non vi era nessuna festa programmata per l’estate alle porte. Si pensava forse che chiunque arrivasse avesse la bacchetta magica per organizzare il tutto in un baleno? Oppure questa scelta va letta come timore di perdere le elezioni e quindi ostacolare un eventuale successo della controparte? Ma non solo, i file delle passate manifestazioni (contenuti, riferimenti, dati e rapporti), presenti sul computer dell’Ufficio Turistico, sono stati cancellati… da chi e perché (ci tengo a precisare che quelle informazioni sono di un Comune, quindi della cittadinanza, non beni personali)? Trattasi di altra strategia per impedire una buona riuscita dell’estate?

Ora faccio un esempio pratico che mi riguarda in prima persona… per allestire lo scorso concorso fotografico “Cioccoclick” mi è stato chiesto di dare un aiuto concreto per riuscire ad organizzarlo nei tempi stabiliti, questo perché non vi era più traccia del materiale delle scorse edizioni (regolamento, bandi, fotografie, poster).
E queste sarebbero le mosse per dar filo da torcere ad una Maggioranza? Sarebbero manovre strategiche riservate ai giochi della politica? E poi mi si viene a dire: “L'Autunno? Scandaloso! Autunnando massacrato! Cioccolataro ridotto a due ore di evento!”? Ma per favore….

In ogni caso io sono come San Tommaso, credo a quello che vedo, e quest’estate, mi limito a questo periodo, ho visto questo ed altro:

Risposta di Eleonora Manfredi 14:12 - 11/12/09

Remo posso capire che la minoranza debba in qualche modo "ostacolare" la maggioranza, ma con cose concrete e veritiere, non continuare a sparare a zero. Cascano male l'estate è stata migliore degli anni precedenti e anche le feste Natalizie se il tempo ci assiste non sono per niente male!(sono solo due esempi). Dico tutto questo non perchè io li abbia votati o meno ma solo perchè ritengo di essere obiettiva al di la del mio orientamento politico.
Ciao a tutti buona serata!

Risposta di Remo Ponzini 16:33 - 11/12/09

Ciao Eleonora, capisco benissimo la tua visione ideale ed idealista delle cose. Ma la realtà politica non è fatta, ahimè, di candore . Anzi il colore bianco proprio non esiste. Tutti cercano i riflettori, e pur di apparire parlano e sparlano. Solo quello conta.

Fare classifiche e raffronti non serve anche perchè ognuno di noi vede dalla propria angolazione.

Per questa sera fai in tempo a ripensarci.

Ciao

Risposta di Remo Ponzini 16:56 - 11/12/09

Caro Gigi, vedo che l'interesse dell'argomento che hai proposto, dopo una partenza un po moscietta, si sta alzando di tono. Ti dirò che, la sferzatina dell'Eleonora che ci ha fatto notare come il blog di Alice, su analogo argomento, era assai più frequentato, noi tutti, punti sull'orgoglio  e spronati da tanta beltade, ci siamo destati inondando il tuo sito di ridondanti discussioni.  Daltra parte se vogliomo distinguerci dobbiamo muovere le chiappe e fare ticchettare la tastiera..... senza scrivere cazate.

Dopo questa premessa rompighiaccio ed un pochino divagatoria, mi vado ad inserire nel tuo ultimo post in quanto hai aperto un nuovo sentiero di dibattito che si presenta un pò scabrosetto per il suo contenuto.

Hai riesumato il capitolo " sabotaggio " che  sarebbe stato perpetrato a cavallo delle elezioni e di cui si è molt mormorato.  Io non amo parlare di cose riferite o di pettegolezzi vari, ma visto che tu sei un uomo d'onore ho motivo di ritenere che qualcosa sia accaduto in quel computer dell'ufficio turistico.

Chiunque qualificherebbe questo operato come riprovevole e biasimevole. Capisco anche le difficoltà che i sub-entranti avranno dovuto affrontare.  Bisogna però anche stare attenti a non usare gli ostacoli come alibi. Ho sentito troppe vlte frasi rinunciatarie giustificate da motivi fragili ed inconsistenti.

Tu Gigi sei un uomo attivo e non penso che, in caso di qualche imprevisto, ti sieda a commiserarti. Sono certo che reagiresti trovando le adeguate contromisure.

E'  pure ovvio che ognuno di noi sia  "partigiano" nel dialoghi politici ma questo fa parte del gioco e dell'animo umano.

Ci vediamo alla Pergola. Ciao a tutti. Remo

Risposta di Christian Squeri 21:01 - 11/12/09

Caro Gigi, mi sento in obbligo di fare alcune precisazioni visto quanto sta emergendo dal dibattito in corso. Ho accettato volentieri di inviarti il documento in oggetto con la speranza che tu, in veste di "padrone di casa" mantenessi una posizione super partes, purtroppo così non è stato. Capisco che tu abbia tutto il diritto di esporre le tue opinioni in merito però mi sembra che alcune affermazioni siano un po' "pesanti". Mi riferisco a quanto tu dici riguardo il "presunto sabotaggio" ai danni della nuova amministrazione. Facendo io parte di quella precedente mi sento chiamato in causa e per questo ti chiedo di fare nomi e cognomi del presunto autore del sabotaggio, sempre che il tutto sia vero! Visto che ti definisci come San Tommaso avrai sicuramente verificato di persona se si tratta di notizia o diceria! Io ho la coscienza assolutamente pulita: posso piacere o non piacere, ma il mio amore per il paese e per quello che faccio non mi permetterebbe mai di "sabotare" un qualsiasi avversario politico. La dialettica politica che io pratico e concepisco è tutt'altra cosa da quello di cui tu parli. Non voglio fare il "santo", mi piace giocare lealmente! Continuerò a fare opposizione dura, ma costruttiva per rispetto della gente che mi ha votato. Grazie comunque per avermi dato l'opportunità di chiarire la mia posizione.
Complimenti per il forum che favorisce l'incontro di una pluralità di opinioni ed idee. Saluti Christian Squeri

Risposta di Gigi Cavalli 11:36 - 12/12/09

Caro Christian, come ben sai, il documento che mi hai gentilmente inviato sarebbe servito ad aprire un dibattito, non sulla funzione della minoranza, bensì sulla realtà oggettiva del testo contenuto, questo perché mi sembrava veramente eccessivo e volevo capire se poteva essere condiviso e quanto dai cittadini bedoniesi. È vero che ne ho dato una interpretazione personale, ma ti era anche stato anticipato lo scopo, fare chiarezza. Detto questo il risultato, fino ad ora, è stato abbastanza deludente, forse perché vi era l’obbligo di firma e non tutti, in questo modo leale ed aperto, se la sentono di esporre il proprio pensiero.
Quanto alla persona che avrebbe “sabotato” l’ufficio turistico non sta a me dire chi fisicamente l’ha fatto e perché, io personalmente non lo so e non sta a me analizzare l’accaduto, io ho solo visto, in relazione alla manifestazione “Cioccoclick” che sul computer non vi erano più informazioni storiche (vi erano solo le manifestazioni fissate con la Comunità Montana), idem per il faldone, contenente i dati delle precedenti manifestazioni, che mancava dallo scaffale.
Ora ti ringrazio per i complimenti relativi al Forum, lo scopo è proprio quello indicato da te, ovvero favorire l'incontro con pluralità di opinioni ed idee, quindi ti confermo che avrai sempre la possibilità di servirtene per dar un’ulteriore voce al tuo gruppo di minoranza.

Risposta di Remo Ponzini 11:53 - 12/12/09

Caro Christian , mi fa piacere che anche tu sia entrato in questo forum a dialogare con tutti noi. Abbiamo sempre auspicato una partecipazione diretta ed attiva dei ns. pubblici rappresentanti siano essi di maggioranza che di opposizione. Purtroppo sino ad ora, a parte due sparute apparizioni di Veronica Galli e del Sindaco, avevamo notato e lamentato un distacco che appariva come disinteresse verso questa comunità di cittadini che si era formata grazie all'apporto ed alla disponibilità di Gigi Cavalli. Mi auguro quindi che questo tua comparsa non sia solo occasionale e fortuita ma che sia l'inizio di una continuità di partecipazione.
Anche se capisco che ci sono gli impegni lavorativi o familiari, penso che si possano trovare, se uno lo vuole, quei 10/15 minuti giornalieri da dedicare a questo gruppo di cittadini che stanno diventando sempre più numerosi.
Avrai notato che su questo forum ci sono spesso posizioni e pensieri contrapposti che non devono mai impensierire o preoccupare. Qui, anche le diverse collocazioni politiche di ognuno di noi, provocano discussioni intense ed accese ma non intaccano mai il ns. rapporto amichevole per il semplice motivo che non si trascende.
Ho letto la risposta di Gigi ma presumo che abbiate ancora qualcosa da dirVi.
Con la speranza di risentirti, ti saluto con cordialità.
Remo

Risposta di Ruggero 12:33 - 12/12/09

Come ti ho gia' detto direttamente caro Gigi, il fatto di avere effettuato il sabotaggio ai file del computer dell'Ufficio Turistico, e' stato, sempre se confermato (ma cosi' mi sembra da piu' parti, che lo sia!) una grande stupidata!!! Il clima rovente post e pre-elettorale a volte fa fare errori....e in realta' pur di sedersi su quelle seggiole mi sembra che l'essere umano e' pronto a tutto!! Cio' non toglie che nei tuoi interventi sulla politica di Bedonia, si nota che tra te e Battoglia cambia soltanto il cognome, ma quanto vi piace quest'uomo frenetico?!? Non vedo l'ora di vedervi entrambi a pulire i sentieri quest'estate?? Ecco in quel caso faro' io le foto ad entrambi e poi metto il titolo: "GLI ATTIVISTI".

PS: Direi che con questo finale del mio intervento mi sono giocato per sempre le cene del venerdi' a casa tua, a scoprire i vari tipi di Franciacorta!!

Risposta di Luigi Battoglia 17:48 - 12/12/09

Ruggerino bello (si fa per dire)

io a pulire i sentieri ci vado regolarmente da vario tempo.

Se vorrai venire anche tu sarai ben accetto.

Per quanto riguarda questo progetto il sottoscritto aveva già in passato preso contatti con la precedente amministrazione nella persona dell'allora assessore Barbara Zerbini per mettersi a disposizione.

Io, a differnza di te, collaboro con chiunque abbia una buona idea per migliorare il mio paese senza preclusioni mentali sulle appartenenze politiche di nessuno.

Peccato il progetto allora sia finito in nulla.

Spero questa volta si arrivi al risultato (siamo sulla buona strada).

Mi dispiace tu non riesca a valutare un'idea senza vederci per forza in mezzo la politica.

D'altro canto ognuno a i suoi limiti e in questo tu non scherzi.

Risposta di Ruggero 09:38 - 13/12/09
Ho capito Luigiotto che tu sei un attivista convinto ma io non ho il tuo tempo...cerchero' di preparare come regalo natalizio da darti quest'anno, una cassetta di Pronto Soccorso da moto per quando di sicuro ti sbuccerai le ginocchia, pulendo i sentieri!! Sono infatti attivita' lavorative a cui tu NON sei abituato!! Comunque non mi risulta che faccio ostruzionismo come tu affermi?!?
Risposta di Christian Squeri 21:00 - 14/12/09
Caro Gigi, come vedi sto diventando un assiduo frequentatore del forum. Oggi verso le quindici e trenta mi sono collegato e ho letto la risposta delle ragazze del Consorzio Teres sulla questione "sabotaggio feste", nella quale spiegavano che fino al 15 novembre 2009 nel computer dell'ufficio turistico erano presenti tutti i files e il materiale delle manifestazioni precedenti, e la tua successiva risposta. Adesso mi chiedo il perchè questi due post a distanza di qualche ora siano scomparsi nel nulla??? Sicuramente sarai così gentile da fornirmi una spiegazione che possa chiarire l'accaduto, nel caso le due risposte siano andate perdute per un problema tecnico le ho stampate quindi se lo vuoi posso inviartele così puoi ripristinare la situazione precedente. Ti ringrazio anticipatamente per la disponibilità. Rinnovo i complimenti al tuo forum. Saluti Christian Squeri
Risposta di Gigi Cavalli 22:39 - 14/12/09

Ciao Christian, sì ti confermo che nel pomeriggio vi erano due interventi all’interno di questa discussione, quello delle “Ragazze del Consorzio” e il mio, dopodiché sono stati sospesi in quanto dal primo è emerso che era un’opinione espressamente a titolo personale dei dipendenti e non della dirigenza, quindi dietro richiesta di quest’ultima è stato rimosso, idem per la mia rispettiva risposta in quanto esplicitamente collegata. Per ulteriori chiarimenti è a disposizione la Presidenza presso la sede dell'azienda.

Risposta di Christian Squeri 10:26 - 15/12/09

Scusa Gigi ma tu definisci "opinione" una TESTIMONIANZA dei fatti ( che nessun files era stato cancellato) rilasciata da chi in questi 3 anni fino al 15 novembre 2009 ha gestito con responsabilità l' ufficio turistico e i suoi strumenti cartacei e informatici. Chiedo infine una delucidazione in merito alla tua risposta data alle ragazze: chi avevi indicato per ulteriori chiarimenti?
Ciao a tutti Christian

Risposta di Gigi Cavalli 10:32 - 15/12/09

Christian, la mia risposta era che nessuno aveva mai menzionato l'operato delle "ragazze" e che se dovevano esserci chiarimenti c'è un Assessore al Turismo preposto a farlo.

Risposta di Barbara Zerbini 11:21 - 21/12/09

Gentilissimo Gigi,
in riferimento al tuo intervento del 10/12/09 credo sia superfluo dire che non solo sia inopportuno e azzardato ma anche sufficientemente falso e offensivo per i contenuti da dover richiedere di essere trattato in sedi ben diverse e più adeguate da questa. Con scaltrezza non fai nomi e cognomi ma chiunque legge può comprendere in modo chiarissimo quelle che sono le coordinate temporali, spaziali e fisiche alla quale fai riferimento.

L’accusa che rivolgi è chiara: sabotaggio a mezzo di sottrazione indebita di materiale/documentazione pubblica relativa all’assessorato al turismo e necessaria alla gestione dello stesso, tale da impedire al nuovo delegato di poter svolgere la sua attività fruttuosamente.

Pertanto ti rispondo che la sottoscritta non si è mai permessa di sottrarre neppure uno spillo che fosse di proprietà pubblica in qualsiasi momento della sua attività e neppure in fase di cessazione o successivamente!

Relativamente alle ragazze del Consorzio Teres, responsabili della gestione del servizio di informazione turistica presso l’ufficio sito in Via Garibaldi n°13, sino al 15 novembre 2009, so che hanno divulgato sul tuo forum la loro concisa risposta nella quale affermavano che sino alla data suddetta NESSUN FILE MANCAVA dal loro computer.

Tale risposta è stata tolta a distanza di poche ore, e devo dire che la cosa non mi stupisce visto che a Bedonia, da qualche mese a questa parte, regna il regime della censura delle informazioni e dei documenti “scomodi”!

Non averi null’altro da aggiungere se non precisare alcune questioni e concetti:

Ti definisci il San Tommaso della situazione: credo che oltre all’aureola tu sia privo anche del metodo scientifico dello stesso. Lui volle mettere il dito nel costato, tu non ti sei degnato neppure di fare una chiamata a chi di dovere per verificare l’attendibilità delle cose che ti hanno detto o degli intoppi che hai trovato. Cioccoclik, come la caccia al tesoro golosa, swono state ideate dalla sottoscritta, ma gestite da un soggetto ben preciso, la “Totem Eventi”. Bastava che tu telefonassi a loro, se proprio non erano presenti copie cartacee o a video dei regolamenti e ti avrebbero dato tutto, così come le copie delle foto a grandezza originale. BASTA CHIEDRE!!!

Faccio notare a te, a chi legge e a “qualcun altro” che l’attività di un assessorato, trattandosi di pubblica amministrazione e non di un bottegaio o libero professionista, è direttamente o indirettamente registrata nella documentazione ufficiale, ovvero negli “ATTI PUBBLICI” e questi sono: determine, delibere, fatture, verbali commissione assistenza, missive in entrata e uscita, etc... pertanto:

1) ogni azione (organizzazione eventi e/o acquisti) da me compiuta nell’ambito delle mie aree di competenza è FACILMENTE RINTRACCIABILE attraverso le delibere e/o determine che di fatto incaricano i diversi soggetti fornitori di beni o servizi, prestatori d’opera.

2) tale documentazione è prodotta da un ufficio ben preciso di cui è responsabile la Dott.ssa Carmen Commissari che ha sempre svolto in modo diligente ed egregio il suo lavoro di dipendente comunale e di responsabile di servizio

3) alla suddetta documentazione si aggiunge un altro documento che è la fattura/imissione di pagamento prodotto dall’ufficio ragioneria, riportante tutte le informazioni dettagliate

4) tutte le attività che diversamente devono essere pagate a mezzo di contributo passano per approvazione in “Commissione Assistenza” composta sia da elementi della minoranza oltre che dalla maggioranza. Ogni azione è dettagliatamente illustrata dalla responsabile di servizio di cui sopra sia oralmente in sede di riunione sia per iscritto nel verbale (faceva parte della commissione anche il Sig. Granelli e Lusardi Giuseppe)

5) l’attività di programmazione di un assessorato è illustrata, e io l’ho sempre fatto ampiamente, nella relazione che accompagna il PEG (Piano economico di Gestione) dell’ente

6) la sottoscritta comunque in modo insolito e unico nella storia del Comune di Bedonia nell’ambito di un avvicendamento tra amministrazioni, ha consegnato a protocollo il 16 giugno due paginette indirizzate al Sindaco e al futuro assessore, contenenti una sorta di passaggio di consegne relativamente anche all’estate e alla parte di calendario eventi (n°10). Si lasciava libertà di indirizzo per gli eventi a corollario.

Con un semplice click tutta questa documentazione viene stampata all’occorrente!!!!!! ANCHE QUI BASTA CHIEDERE!

Da quanto detto sopra, per un assessore o ex, è abbastanza difficile fare sparire della documentazione o occultare delle informazioni e comunque se lo fa, deve compiere questo reato con dei complici ovvero i dipendenti comunali e/o nella fattispecie i soggetti incaricati di gestire il servizio.

Ritengo che un amministratore diviene responsabile di quello che fa dal giorno dopo che si insedia, pertanto ha il dovere di INFORMARSI debitamente e seriamente sull’attività che andrà a svolgere leggendo gli atti prodotti precedentemente. Non siamo alla materna dove è necessario fare l'inserimento e tanto meno alla scuola dell'obbligo o alle superiori dove ci sono i corsi di recupero o l’insegnante di sostegno.

Addebiti ad un sabotaggio perpetrato dalla sottoscritta, dalle dipendenti del Consorzio Teres, o dalla responsabile di servizio l’estate scialba, il fallimento vergognoso di Autunnando e Cioccolataro? E allora, dopo avere specificato tutto quanto sopra, te lo dico io “fammi il piacere”!

Tu vieni a parlare proprio a me di sabotaggio, di ostruzionismo, di picconamenti, di giudizi affrettati!!?? Scusa ma l’intervista di 20 minuti di Luigi Battoglia a soli 6 mesi dalla mia nomina, mandata per ben due gg consecutivi dentro e fuori il telegiornale? E quella di Pier Luigi Granelli tre settimane più tardi? E i manifestini ANONIMI attaccati alle macchinette del caffè? I rumors continui nei bar per diffondere sempre malcontento? Le schifezze sul forum di Alice? Gli attacchi in Consiglio Comunale? E la lettera del Sig. Biolzi? Mi sono ritrovata ad organizzare Cioccolataro, insieme ad Autunnando e all’estate, in soli due mesi ( in mezzo c’era agosto)! E la valanga di maldicenze sulla mia onestà? E questi tuoi post?

Scusa ma credo che sia il caso che tu cambi pulpito perché quello dal quale parli e che pretendi di difendere non è ne illuminante ne d’esempio!

Il tuo intervento denota una pericolosa superficialità nel trattare i fatti e nel rielaborare ciò che una parte ti ha riferito, nonché ignoranza (senza offesa, nel senso di non conoscere) in materia di funzionamento della pubblica amministrazione e dei meccanismi che sottendono ogni azione messa in campo da un amministratore. Le cose che dici sono di una gravità spaventosa e offendono non solo me ma anche le dipendenti del Consorzio Teres, la stagista e la responsabile di servizio che in modo professionale hanno lavorato nel settore turismo, cultura commercio negli anni passati. Io comunque non ho intenzione né di sopportare oltremodo questa reiterata, o forse voluta, superficialità e cattiveria, né di fare l'agnello sacrificale a giustificazione delle cause perse! Pertanto mi trovo costretta ha prendere provvedimenti.

Pertanto concludo ricordandoti che in qualità di gestore del forum e di moderatore hai non solo un gran potere in mano in termini di diffusione delle informazioni e di orientamento delle opinioni, ma anche precise responsabilità relativamente al pubblicato e a quello che costantemente dici e affermi, quindi il consiglio è: se intendi andare oltre in questo tuo ruolo di Re Salomone, di San Tommaso, o più semplicemente di gestore di un Forum che pretende di “lavorare per “il bene del paese” dotati di strumenti di analisi più adeguati: credo che quelli utilizzati nei chiacchiericci dei bar o nei crocicchi delle strade siano inadeguati per essere applicati in sede di commento e di giudizio di una attività che riguardi la pubblica amministrazione e chi vi lavora, sempre che l’analisi pretenda di essere seria e il giudizio attendibile come credo tu voglia; inoltre penso che per il futuro, forse un po' di umiltà a te così come a chi adesso sta ricoprendo il ruolo di Assessore non faccia male. Non dico tanta, ma quanto basta per far alzare la cornetta del telefono quando si ha bisogno e chiedere a chi di dovere.

Scusa la lunghezza e la franchezza, ma la situazione lo richiedeva!

Barbara Zerbini

Risposta di Gigi Cavalli 12:04 - 21/12/09

Ciao Barbara,
una tua nota chiarificatrice non può che farmi piacere, anche per una questione di pluralità.
In risposta, la prima cosa che mi viene alla mente, proprio per rendere chiara e senza fronzoli la diatriba, sarebbe quella di analizzare il PC e risalire alla memoria indelebile dell'hard disk (quella incancellabile e che solo una perizia informatica può ristabilire/ricostruire), in quanto nessun tipo di dato può andar perduto. In tal caso, rimanendo sempre in tema di Santi, non avrò nessuna remora a cospargermi il capo di cenere.

 
Risposta di Emanuele Mazzadi 21:33 - 13/12/09

La lettera della minoranza consiliare del comune di Bedonia mi fa venir voglia di ribattere su alcuni punti, non perchè la giunta attuale abbia bisogno di difensori, ma piuttosto perchè l'amministrazione uscente ha avuto 10 anni per dimostrare le proprie capacità ed ora pretende di giudicare l'operato di soli 6 mesi.

In ogni caso, tre sono le mie obiezioni principali.

1 - "L'estate disastrosa e priva di iniziative". Mi piace constatare che Squeri riconosca la pochezza dell'organizzazione dell'estate fatta dalla sua amministrazione. L'attuale giunta, insediatasi in giugno, ha avuto poco tempo per rimediare ad inefficienze e sabotaggi di chi l'ha preceduta: l'estate va organizzata con mesi d'anticipo.

2 - "La sentieristica con un progetto già cantierabile". In questi 10 anni di amministrazione Squeri tutto questo interesse per la valorizzazione dell'ambiente proprio non l'avevo notato (se si esclude l'ottima iniziativa della raccolta differenziata promossa dall'assessore Barbieri). Mi ricordo invece progetti quali il nuovo rifugio sul Monte Penna (in una zona priva di sorgenti d'acqua), la captazione abusiva (poi sanata) delle sorgenti del Gelana, la costruzione di una centralina elettrica in via Ronconovo vicina alle case e sotto ad una frana quiescente (poi risvegliatasi) etc.

Il progetto dei sentieri ora è partito davvero, presentato pubblicamente il 22 Ottobre scorso presso la Casa del Volontariato, estendendo l'invito a partecipare al tavolo tecnico a tutti coloro che volessero dare un contributo. Nei tre successivi incontri, le associazioni invitate (Alpini, le 4 squadre di cacciatori, i motociclisti, i mountain-bikers, etc.) hanno dimostrato un grande interesse: insomma un progetto su cui ho visto determinazione da parte di tutta la giunta.

3 - "Corso per guide escursionistiche": come ampiamente pubblicizzato, all'inizio del prossimo anno partirà un corso di formazione (finanziato dalla provincia) per guide escursionistiche. Tale iniziativa, fortemente voluta dall'assessore al turismo di Bedonia, verrà estesa anche ai partecipanti dei comuni confinanti: un bel modo per andare al di là dei soliti campanilismi e per valorizzare il nostro territorio.

Se errori ci saranno, non andranno fatti sconti alla giunta attuale, nè da parte dell'opposizione nè da parte dei cittadini, ma alcune cose importanti mi pare siano state avviate e penso sia giusto renderne merito.

Sarebbe sciocco, in ogni caso, continuare in questo "tifo da stadio" per i due opposti schieramenti: a perderci sarebbe soprattutto il nostro paese.

A presto e scusate la prolissità.

Risposta di Remo Ponzini 14:14 - 17/12/09

Caro Emanuele,  ho letto con accuratezza quanto hai esposto e mi auguro che le iniziative programmate vadano a buon fine.
Traspare da quello che scrivi il tuo orientamento politico ma questo fa parte dei ns. legittimi convincimenti personali e non deve precludere o impedire il civile confronto democratico. Io nelle mie frequentazioni amichevoli non mi pongo mai il problema del collocamento politico della controparte e quindi, anche la diversa appartenenza,  non mi ha mai creato il minimo ostacolo o il semplice disagio. L'unica cosa che mi infastidisce sono coloro che si ergono a depositari della verità assoluta ma questo non è certo il tuo caso. Ho solo divagato un pochino; a volte queste precisazioni servono a conoscerci meglio.

Ti premetto che non sei stato affatto prolisso nella tua illustrazione; anzi vai diritto al problema esponendolo con chiarezza e senza preamboli o divagazioni. Per maggiore comprensione esporrò brevemente quello che penso citando i tuoi tre punti :

1) Io non credo affatto che l'estate sia stata disastrosa. Abbiamo assistito a piacevoli serate, a una buona affluenza di pubblico ma penso che ci sia ancora da lavorare per poter raggiungere un livello qualitativo di eccellenza. Mi sono parse deboli le feste del Cioccolato e di Autunnando rispetto al passato. Per contro ho già espresso soddisfazione per le iniziative dicembrine. Sugli eventuali sabotaggi informatici mi sembra che siano emerse perplessità  e che ci siano ancora punti oscuri da chiarire prima di fare affermazioni categoriche.  Posso capire le difficoltà che possano aver incontrato alcuni assessori " esordienti " ma all'interno della amministrazione c'erano anche persone navigate che potevano e dovevano dare il giusto supporto.

2 e 3) Concordo pienamente con te che fu un errore inspiegabile e molto oscuro l'aver costruito il Rifugio Monte Penna nell'unico posto privo di acqua.
Sulle sorgenti del Gelana ci furono, secondo me, polemiche eccessive e scarsamente comprensibili. Va considerato il ns. sacrosanto diritto di poter disporre dell'acqua migliore di cui disponiamo.
Sul progetto dei sentieri e sul corso per le guide nulla da eccepire. L'iniziativa merita elogio e massima considerazione. Bisognerà vigilare che il tutto proceda senza intoppi onde evitare che arenino in qualche anfratto o più semplicemente che cadano nel dimenticatoio.

Convengo totalmente con te sul fatto di evitare le guerre fratricide. Sta molto bene vigilare, controllare, pungolare ma sempre con l'intento di pretendere il meglio per il ns. paese e senza "accontentarsi" mai.

A presto.
Remo


P.S. Mi puoi mandare l'indirizzo mail di tuo zio Pier Mauro? Il mio è il seguente: remo.ponzini@gmail.com   Grazie

 
Risposta di Claudio Agazzi 20:21 - 15/12/09

Non capisco perchè la dichiarazione "delle ragazze del consorzio Teres" non possa essere ospitata su questo forum.

Hanno meno dignità di altri?

Non sono credibili?

Non sono libere di esprimere un proprio pensiero senza autorizzazione di un dirigente del consorzio?

Io suggerirei loro di rispedire il post questa volta firmandolo con i loro nomi senza specificare che trattasi di collaboratori del consorzio.

Claudio Agazzi

 
Risposta di Omissis 13:47 - 24/12/10

il testo del commento è stato rimosso perchè indecoroso e offensivo nei riguardi della persona citata.

 
Grazie per aver visitato Forumvaltaro.it - Rimani aggiornato per i prossimi argomenti, iscriviti alla newsletter.
Le fotografie e i testi presenti nel Forum - Copyright © 2006/2018