Finalmente il Die è giunto.

Con una precisione atomica la Dea bendata ha deciso che la passerella sarebbe stata inaugurata nella settimana esatta prima delle elezioni amministrative.

Arriva su anche il Bernazzoli... in pompa magna...

I nostri saggi dicevano ... a pensare male finisce che ci si indovina.

Inaugurano dopo aver segato a metà il prato del campeggio e maneggio senza avere i fondi per aiutare quelli dell'Associazione a spostarsi.

Ora siamo nelle mani di un privato che potrebbe se non si trova l'accordo vanificare l'area parcheggio.

Oltre a farvi i complimenti nuovamente per la scelta del legno, che qualche esperto mesi fa aveva detto che si sarebbe scurito (come vedete è sempre uguale), vi faccio i complimenti per la faccia di bronzo di aver macchinato tutto ad arte per fare tutte le inaugurazioni con finalità pre elettorali.

Non potete negare l'evidenza!

Chi si fa prendere in giro da voi O HA BISOGNO O È UN PIRLA.

Ultimo strappo....
Ecco a cosa serve... collegare maneggio e skate park
pardon... mezzo maneggio
Mi domando quei cavalli cosa ci stiano ancora a fare!!!!
Risposta di manso 15:10 - 11/05/11

Però è logico dai. Ci hanno messo tutta la loro inventiva, ci hanno messo i soldi del Comune, ci hanno speso molto del loro tempo, e tu te la prendi se corrono e fanno correre, per inaugurarla prima delle elezioni?
Dai Fausto, anche noi avremmo fatto così! Magari avremmo fatto così per qualcosa d'altro, perchè se qualcuno dei nostri, in tempi come questi, avesse solo prospettato un obrobrio del genere, l'avremmo obbligato a farsi visitare dallo psicologo (avevo di meglio che lo psicologo, ma non so se Gigi mi avrebbe passato " gli avremmo martellato i maroni").

Fausto, ma secondo te non è controproducente inaugurare l'obobrio prima delle elezioni? Non sarà che hanno tirato fuori un argomento di cui molti si erano dimenticati? Non sarà che si sono martellati i coglioni con la stessa violenza con cui lo avremmo fatto noi due al promotore dell'iniziativa? 
 
Ps:Pensando che ho fatto per anni  tetti e ponti in legno, e vedere quel coso li, con quel colore li, mi fa venire i brividi

 
Risposta di Max 10:51 - 18/05/11

ma... il più famoso ponte sullo stretto lo avete già rimosso dalle vs. memorie?

Riflettere prima... e poi contare ancora fino a 100 prima di parlare .

Max

Risposta di Il puntinator cortese 12:24 - 18/05/11

Capisco che la fede politica impone schemi mentali che nulla hanno a che fare con l'obbiettività. Detto questo, nonostante mi sia impegnato, non riesco a paragonare una passerella che è costata quasi un decimo del "fatturato" Comunale e che per ora non ha utenti a pagamento, con un ponte, quello sullo stretto, che è rimasto sulla carta e che comunque sarebbe stato pagato con il decisivo contributo dei privati.
Se riuscissi a ragionare come te, potrei paragonare il comunismo Sovietico con quello Italiano. Ma non ci riesco. Sarà un mio difetto? 

Risposta di Max 14:13 - 19/05/11

Vedi che non hai contato fino a cento ?

Grazie alla tua riflessione ed obbiettività, avresti dovuto evincere che il mio era solo un parallelismo poi nemmeno tanto criptato.

Fazit:

"Ognuno tira l'acqua al suo mulino"

Ovvero: l'amministrazione borgotarese ha usato la passarella (vedi inaugurazione) per gli stessi scopi per i quali il Berlusca voleva usare il ponte sullo stretto. Tutto qui . Ciao e rilassati, te lo hanno già  suggerito in molti dal questo forum, dai loro retta!

Saluti !

PS. non ribatterò più su questo argomento.

PS2. e non scomodare il comunismo p.f., non ce ne è proprio bisogno

 
Grazie per aver visitato Forumvaltaro.it - Rimani aggiornato per i prossimi argomenti, iscriviti alla newsletter.
Le fotografie e i testi presenti nel Forum - Copyright © 2006/2018