IL DISPREZZO
dal sito www.keinpfusch.net
Scritto da Uriel Fanelli il 11/11/2011

E' brutto non riuscire a pensarsi in un paese perche' lo si disprezza. Non se, in servizio militare, si e' giurato di difenderlo, e magari ci si credeva pure. Non se hai avuto qualche speranza che potesse resistere come posto libero. Non se credevi che ci fosse qualcuno disposto a battersi, a non farsi calpestare, ad ODIARE il piede straniero che calpesta il suolo italiano. Hanno piazzato un "greco" a dirigere la Grecia e un "Italiano" a dirigere l' Italia, e nessuno si chiede nulla. Ma come , non c'era il Regime, con Berlusconi? Non volevate la democrazia? Non avete applaudito le rivoluzioni arabe perche' il popolo riprendeva il potere e l'iniziativa? Aha. E adesso, non avete ne' potere ne' iniziativa.

Dicevate di aver a cuore la Costituzione. Fantastico: vi trovate con un governo che e' li' per le stesse ragioni per il quale nacque il governo di Salo': qualcuno ha deciso cosi'. Complimenti. Monti non e' mai stato eletto. Non poteva essere neppure nominato.

Cosi' lo si e' fatto senatore a vita per aggirare l'ostacolo. Nel pieno spirito della costituzione, che raccomanda di portare al potere persone mai elette per garantire la democrazia, vero? Ma voi la costituzione la nominate senza averla mai letta.

No, non siete stupidi. E non siete neanche ignoranti. Non vi illudete che io caschi in questa manfrina autoassolutoria. Siete solo CODARDI.

Il motivo per il quale applaudite Monti e' che sembra il vincitore e che e' piu' facile applaudirlo che andargli contro. Il motivo per cui applaudite gli stranieri che stanno per spolpare il paese e' che e' piu' facile applaudirli che andargli contro.

Lo so gia', cosa direte. Sento cosa dite. Vi state gia' preparando a dire "ma come potevamo immaginare?". Beh, potevate. Anzi, non serviva immaginare, avete gia' i fatti di fronte a voi.

Guardatelo, il vostro Monti. Neanche due ore dopo alla sua nomina sa gia' che cosa fare. Vi parla delle misure necessarie, vi dice che sara' un cammino lungo e che c'e' molto lavoro, che lui sa gia'.

In pratica, ha gia' un programma politico. Aha. Secondo voi, Monti gira con un programma politico in tasca? Cosi', perche' gli aiuta l'erezione?  O se l'e' scritto in due ore?

No, perche' non e' che qualsiasi burocrate europeo si occupi di economia nel tempo libero scrive programmi politici. Perche' se Monti faceva un altro lavoro, del resto, non puo' essere altro che un programma scritto nel tempo libero.

Oh, certo, le cose da fare sono evidenti. Cosi' evidente che dopo tre anni il PD ancora non sa bene di avere un programma, non sa se averlo, e ne sta ancora discutendo. Monti ha un progrmma politico ed economico nel taschino, scritto nel tempo libero, e siete tutti sicuri che salvera' il paese.

Ammesso che sia possibile scrivere un programma politico nel tempo libero, si intende. Perche' bisognerebbe sapere chi saranno i ministri. Certo si possono immaginare, ma come cavolo fai a sapere se Amato sarebbe disponibile? Ne hai parlato con lui? Aha? E quindi a Bruzelles la gente se ne va in giro parlando di come farebbe un governo italiano, di quale programma e di quali provvedimenti?

Immaginate la scena: "ehi Giuliano, ti va di fare il ministro degli esteri, invece di cazzeggiare li' in Deutsche Bank?"  E amato: uhm... "per quando?" "Beh, si comincia tra due giorni".

Almeno la cartolina del precetto militare ti dava una settimana, per presentarti....

No, non prendiamoci in giro. QUALCUNO ha scritto un programma politico ed economico per Monti. QUALCUNO ha consultato le parti per sapere se fossero disponibili o meno. QUALCUNO ha disegnato un possibile governo italiano, QUALCUNO ha preso accordi coi possibili ministri. E no, non si fa in due ore o in due giorni.

Questa merda era EVIDENTEMENTE pronta da mesi. Era pianificata, ed e' EVIDENTE. Nessuno puo' dire che non sapeva e non capiva: voi sapete, voi capite, ma preferite sembrare stupidi ed ignoranti per NASCONDERE LA VOSTRA CODARDIA.

Perche' sapere vi rende responsabili. Capire vi rende responsabili di quel che avete fatto e di quel che NON avete fatto.

SIETE I RESPONSABILI ED I COLPEVOLI DI AVER
ACCETTATO ED APPLAUDITO UN GOVERNO FANTOCCIO.

Molti di voi dicono "si, ma tanto dura solo 18 mesi". Oh, si, poveri fessi. Uno dei problemi che i padroni avevano con Berlusconi era che poteva finanziarsi il partito da solo. Voi , invece, i vostri partiti hanno bisogno di soldi stranieri per vivere. DC e PCI vivevano di fondi americani e sovietici. Poi il flusso si e' interrotto. Al posto degli americani per la destra e' arrivato il portafogli di Berlusconi. Al posto dei russi, invece, chi e' arrivato? Ve lo siete mai chiesti?

Alle prossime elezioni potrete solo scegliere tra Herr Zentrum, Herr Linke ed Herr Rechts. Tutti finanziati , indovinate da chi? Avrete un solo programma unificato, il programma della potenza dominante europea.

Siete dei repubblichini che non hanno nemmeno il coraggio di indossare una divisa. Almeno, i vostri predecessori l'avevano.

Molti di voi si illudono che "ah, ma loro vengono qui per rimettere a posto le cose, e' loro interesse che tutto torni a posto e vada bene". Aha. Siete come alberi durante un'incendio: vedono arrivare i pompieri e dicono "ecco, loro spegneranno l'incendio". Invece lo scopo dei pompieri non e' di spegnerlo, ma di fermarlo. E sapete come lo fanno? TAGLIANDO ALBERI.

Monti non e' qui per salvare il paese. E' qui per salvare Germania e Francia. E' qui per salvare le banche europee. Del destino dell'italia se ne fotte, lui come la Merkel. Tanto, nessuno dei due ha bisogno dei vostri voti.

Oh, certo, sputando soldi , o meglio facendoveli sputare, riusciranno a fare buyback del debito in mano alle banche tedesche e francesi. Dopodiche', se anche si fallisce, cavoli vostri: gli italiani rimarranno gli unici a possedere debito italiano. A quel punto, l'interesse di Francia e Germania e' fatto.

Dicono che vogliono abolire costosi privilegi. Ma cosa faranno di quei soldi non ve lo dicono. Semplicemente, faranno buyback del debito italiano. Ecco cosa faranno.

Ma quei privilegi, vedete, sono quelli che voi chiamate "diritti" quando sono vostri e "privilegi" quando li ha un altro. E appena ai negozianti toccheranno "i privilegi" , li vedrete in piazza a difendere "i diritti". Oh, che tolgano pure le licenze, e lo vediamo come stanno bene le coop.

Elogiate MOnti perche' ha stoppato le pratiche monopoliste di Microsoft. Aha. Che strano: quando un industriale in italia viene fermato dal governo si chiama burocrazia, si chiama impossibile lavorare in Italia. Siete dalla parte di un tizio che ha impedito ad una azienda di vendere un prodotto e di espandere il suo mercato. Ma siete CERTI che non succedera' alla VOSTRA azienda.

Tutti credete che vengano qui a sistemare le cose. Sapete perche'? Perche' non sono LE VOSTRE cose.

Se domani nella vostra azienda arrivasse un tizio, il vostro concorrente tedesco, a dire "ehi, la mia azienda va meglio della tua. Se mi lasci gestire la TUA azienda, la migliorero' un sacco e tu avrai una nuova azienda migliore. GRATIS!" . Voi ci credereste? No, perche' sapete che NESSUNO da' niente per niente. Invece siete disposti a credere che i tedeschi siano qui a trasformare l' Italia in una nazione che funziona come la Germania, IN MODO DA AVERE IL PIU' TERRIBILE CONCORRENTE DELLA STORIA MODERNA. Certo, certo, come no. "perche' gli conviene, no?". Oh, certo. Come no, gli conviene che le aziende italiane possano fare piu' concorrenza a quelle tedesche, certo. Certo, certo. Serve un colosseo usato?

Monti e' qui semplicemente per impedire che il vostro disastro danneggi gli altri paesi europei. Non deve risolvere i vostri problemi, deve impedire che siano di danno ai nuovi padroni. Per fare questo occorre che l'economia italiana diventi "mostly harmless", cioe' innocua, irrilevante, limitata ai propri confini.

Non serve a nessuno , in Europa, un'italia migliore , piu' forte o piu' competitiva: sono i nostri concorrenti, ricordate? Serve solo un'italia che se ne stia per i fatti propri e che non faccia cose che possano danneggiare altri. Monti e' qui per iniziare un lento distacco, per guidare l'uscita.

Perche' la cosa non mi fa felice? Non mi fa felice perche' vedo che l'italia e' un paese bamboccione, un paese che ha ancora bisogno di vivere con qualche mamma straniera , dopo 150 anni. Ha ancora cittadini servi e codardi pronti ad applaudire un governo fantoccio, il primo di una lunga serie.

Potrei consolarmi pensando che era un governo fantoccio quello prima di Khomeini. Pensando che era un governo fantoccio quello prima di Castro, ovvero pensando che i governi fantocci lasciano sempre la strada ad un governo rivoluzionario. Spero sia cosi'. Ma non vedo in Italia questo orgoglio, del resto anche Khomeini torno' esule dalla Francia, per fare la rivoluzione.

Ma mi chiedo cosa dovrebbe fare, il nuovo Khomeini, tornato in Italia alla caduta del governo fantoccio. Khomeini in Iran divise gli avversari e compagni di rivoluzione, e poi li spezzo' uno ad uno. E fece uccidere moltissimi oppositori mandandoli a morire in guerra.

Beh, se lo fara' anche l' italiano che verra' dopo questi governi fantocci, ricordate che non potrete dire "ma non non sapevamo" o "ma noi non potevamo capire". No, potete capire sino da oggi, e potete sapere sino da oggi, e il fatto che tanti come me lo stiano scrivendo sui loro blog sara' la prova che vi inchioda: si puo' SAPERE, si puo' CAPIRE, OGGI.

E quindi, chi vi ammazzera' come traditori e collaborazionisti non vorra' sentire scuse.

Ecco, questo post serve a questo: togliervi di bocca la scusa dei codardi italiani, quel "io non potevo sapere", quel "io non potevo capire". Potevate. Posso io, e quindi potete voi.

E quando sarete giustamente accusati di tradimento, perseguitati ed ammazzati, non avrete scuse.

E forse sentirete un tizio, che applaude da lontano, dalla Germania. Saro' io.

Risposta di Fabio Paterniti 11:15 - 14/11/11

No!

Non si può disprezzare tutto un popolo, non tutti sono codardi.

Il testo trasuda un odio di tipo razziale (probabilmente su basi politiche) che mi fa orrore, una frustata sadica che rigetto. Le verità, che pure il testo contiene, devono essere oggetto di riflessioni individuali e collettive che si traducano in un comportamento eticamente coerente.
In attesa che l’onda anomala giunga a Roma e la travolga, dalle nostre parti non c’è niente da mettere a posto?

W l’Italia

Fabio Paterniti 

Risposta di PK 19:40 - 14/11/11

lo so, sono parole che fanno male ma sono vere.

 
Risposta di John Sabini 17:07 - 14/11/11

PK. HO letto il tuo articolo per quanto riguarda L'Italia, e non si puo aggiungere niente... Negli anni 70 avevo letto un libro scritto da LUIGI BARZINI, giornalista, intitolato" GLI ITALIANI", scritto in inglese... Mi colpì molto perchè NON ero d'acordo con quello che diceva lui, ero troppo ignorante in quei tempi... 
Qualche anno fa ho riletto quel libro e adesso capisco bene quello che diceva... Personalmente, in USA, ho sempre difeso l'Italia con tutte le mie forze, e per molti anni ero un attivista in USA per difendere i diritti degli Italiani, ma ormai non più o forse ... Meno male che c'è ancora la GENIALITA' Italiana delle piccole e medie imprese, che se di no saremmo una nazione del terzo mondo... 
ECCO COSA DISSE LUIGI BARZINI nel suo libro " GLI ITALIANI ": 
GLI ITALIANI POSSONO ESSERE PARAGONATI AD UN ALBERO DI ULIVO, SOPRA LE FOGLIE SONO VERDE, MA SOTTO SONO GRIGIE. IL VISO DEGLI ITALIANI SEMBRA LUSINGHIERO MA SOTTO E' SOVRACcARICO DI INSOLENZA, SPIETATI, CRUDELI. PER I POLITICI CHE CONTINUAMENTE RAPPEZZANO LE LEGGI E ISTITUZIONI, MA IL VERO PROBLEMA ILLUDE TUTTI, E IL SISTEMA DI VIVERE ALL'ITALIANA CHE E' DIFFETTOSO... In fine dice." IL NOSTRO E UN GLUM, UN NICHILISMO FATALE... 
Io ricordo anni fa sul giornale italoamericano AMERICA OGGI, un articolo intitolato "GLI ITALIANI SONO STANCHI DI ESSERE ITALIANI". Avevo anche fatto un programma su VIDEO TARO su questo articolo qualche 10 anni fa. Il progamma era intitolato "COME CHI VOGLIAMO ESSERE???". Forse qualcuno di voi lo avra' visto.
In un altro articolo sullo stesso giornale c'era un articolo intitolato "SIAMO MADE IN USA"... sì hai ragione, siamo dei CODARDI, ma questo non sarebbe cosi male se non fossimo anche dei falsi e traditori. 
Anche i tedeschi e giapponesi hanno perso la guerra, ma loro non baciano il sedere agli USA come facciamo noi... Se avessimo il coraggio non esisterebbe la mafia, andrangheta, camora e sacra corona unita. Ci sono perche' siamo dei codardi.
Siamo l'unico paese con 4 criminalita' organizzate...... se l'Italia dovra' cambiare, senza piu' vergognarci, TUTTO il sistema governativo dovra' cambiare...  
Solo pensare che i nostri GENI se ne devono andare all'estero perche' il merito non va avanti in Italia, non solo adesso ma anche anni fa, come MARCONI, FERMI, BELLETTINI, RUBBIA e centinaia di altri. Il merito va alle bustarelle e i raccomandati in Italia. SI facciamo schifo. AMO L'ITALIA, ma i gravi problemi non si risolveranno a star zitti mettendo la testa nella sabbia come i codardi che siamo... 
SI siamo una vera e propria anomalia. SOLO PENSARE CHE SIAMO L'UNICO PAESE AL MONDO CHE BESTEMMIA DIO CON I PIU' BRUTTI NOMI POSSIBILI, INCREDIIIIIBILE...

PACE E BENE A TUTTI
John Sabini

Risposta di PK 21:45 - 14/11/11

no, Mr. Sabini, l'articolo l'ho solo riportato, ma ne condivido appieno il pensiero.

Risposta di Luigi 11:11 - 15/11/11

Ohime Signor......e qui c'è da spararsi a sentire le vostre parole!!!!!

Un vecchio detto, sempre valido recita: " Tutto il mondo è paese ".

Un altro recita:" Non facciamo di tutta un erba un fascio ".

La saggezza degli anziani a volte frena l'impulsivita' giovanile ed i giudizi affrettati!!!!!!!!!!!!!!!!!!

Peace & love.

 
Risposta di Piero 19:42 - 15/11/11

Sig. PK non si offenda ma ho fatto una indagine su un campione di 10 lettori del Forumvaltaro con 3 possibili risposte al suo lungo tema:

A) Mi sono rifiutato di leggerlo tutto

B) Lo letto ma non ci ho capito un cavolo

C) L'ho letto tutto 

I risultati sono: per 80 % la risposta prevalente è stata la A, segue per il 10% la risposta B e per il 10 % la risposta C. Ritengo che il campione di indagine era piuttosto limitato e quindi è necessario allargare la base degli intervistati.

Ritengo altresi' che per allargare la base dei potenziali lettori di un poema simile, lei avrebbe dovuto fare un riassunto cosi' che gli italiani fossero piu' stimolati alla lettura e presa coscienza dei fatti ultimi accaduti.

Semplice esempio: "Popolo italiano, siete un mucchio di codardi che vi fate imporre un direttore d'orchestra il cui spartito è nelle mani straniere sia politiche che soprattutto economiche!!!!!"

Arrisentirci.

Risposta di PK 21:05 - 15/11/11

esimio sig. piero, se avessi dovuto scriverlo io siffatto poema avrei ben riassunto il tutto come lei suggerisce:

"Popolo italiano, siete un mucchio di codardi che vi fate imporre un direttore d'orchestra il cui spartito è nelle mani straniere sia politiche che soprattutto economiche!!!!!"

su questo sfonda una porta aperta :-)
però lei l'ha letto tutto se l'ha riassunto in modo così magistrale.

Risposta di Piero 22:47 - 15/11/11

Lei non ci credera' Sig. PK ma, me ne sono guardato bene dal leggerlo tutto, avrei iniziato a colazione e finito per cena!

Faccio parte infatti del 90 % solo che ho collegato il termine "codardi" alla ripetitivita' del termine "qualcuno" e per associazione logica il mio percorso ha portato al mio riassunto!!!

Arrisentirci.

 

Risposta di Marco Biasotti 21:35 - 16/11/11

io faccio parte del 10% che lo ha letto (anche con attenzione) e devo dire che a parte alcune "fanfaronate" lo condivido..... spero di non avere tragicamente ragione....

Leggetelo (togliete le fanfaronate) e pensate, mah, forse forse...

Risposta di Marco Biasotti 22:31 - 16/11/11

 

Basta fare un giro sul sito della Ragioneria territoriale dello Stato per capire. L'inghippo è semplice. Con le dimissioni di Silvio Berlusconi tornano a casa 23 ministri, tre viceministri e ben 38 sottosegretari. Numeri da capogiro, certo. Ma i loro stipendi costavano all'erario pubblico tra i 40 e i 50mila euro all'anno per un totale di 2,8 milioni di euro. Monti ha, invece, parlato di un esecutivo snello con solo tecnici (niente politici). Qui snello sta per magro e non per "a buon mercato". Guai a loro se per una volta si risparmia un nichelino. Macchè! Grazie a una legge del 1997 firmata dal Professor Prodi, i nuovi titolari dei dicasteri - in cambio della mancata indennità parlamentare - metteranno in saccoccia 132mila euro lordi annui.  "il governo tecnico snello costerà 4,8 milioni di stipendi", mentre "il governo uscente costava 2,9 milioni". Se questo è l'inizio non siamo certo messi male.

A questo "spreco" va ad aggiungersi il lauto stipendio dello stesso SuperMario. Grazie alla scelta di Giorgio Napolitano di nominarlo senatore a vita, Monti "aggiunge 12.005,95 euro lordi di indennità, più 12.680 euro netti di rimborsi, al costo mensile dei senatori italiani. In un anno (12 mensilità) fanno 144mila euro lordi di stipendio, e 152mila di rimborsi: circa 300mila euro l’anno di costo per Monti senatore a vita". Alla faccia della crisi. Come se non bastasse l'ingresso in politica dell'economista della Bocconi garantirà a 350 parlamentari di prima nomina e ad altri 264 veterani un vitalizio mica da ridere. I primi raggiungeranno la cifra di 2.412 euro al mese al compimento del 65esimo anno di età con un costo aggiuntivo per le casse dello Stato di oltre 172 milioni di euro. Grazie a SuperMario i parlamentari eletti nel 2006 e rinominati due anni dopo, invece, andranno invece in pensione a 60 anni con 4.202 euro al mese. Una spesa di oltre 465 milioni di euro.

Bene, anzi.....benissimo!

 

 
Risposta di Sergio Raffi 14:27 - 25/11/11

 

Gentile Sig PK e compaesani,
permettetimi di esprimere un'opinione leggermente dissonante. E' un fatto che da almeno 30 anni, governi e relative opposizioni non hanno saputo esprimere uomini e riforme adeguate portandoci fino alla soglia della bancarotta, nonostante la capacità imprenditoriale e la laboriosità degli italiani. Di fatto il nostro paese ha subito un pericoloso trend involutivo, caratterizzato da una crescente incapacità amministrativa e una corruzione sempre più diffusa.

   Non so se il governo Monti riuscirà ad impostare una politica efficace e corretta socialmente, ma certamente il governo precedente e anche uno successivo, eletto con tutti i crismi della democrazia porcellum, ci avrebbero portati fuori dall'Europa. Vi immaginate 3 o 4 mesi di campagna elettorale con il soliti personaggi: dum Romae consulitur,  Saguntum expugnatur”. 

   Sarebbe stato utile uscire dall’Europa? Non lo so, ma certamente avremmo affondato tutta l’Europa. Ora per merito di Mapolitano, e con il consenso dei partiti più importanti e del parlamento, da un governo incapace di decidere si è arrivati ad un governo di "tecnici". Tecnici particolari che hanno un curricum prestigioso e una competenza riconosciuta a livello internazionale. Non mi risulta che fossero molti i ministri delle passate legislature con queste caratteristiche.

   Questioni di preferenze semantiche, ma personalmente lo chiamerei governo dei politici competenti e non dei tecnici. Ce la faranno a varare riforme utili con un parlamento composto dagli stessi personaggi che sono stati prodotti dal porcellum?

    Oscure manovre, interessi europei a discapito del Bel Paese? Che ci siano manovre e qualcuno che ci guadagnerà è abbastanza intuibile: succede sempre così nelle crisi.

     Ma il nostro debito pubblico a 1900 miliardi chi l'ha fatto? Chi non ha  previsto gli effetti della globalizzazione? La piaga della disoccupazione giovanile chi l'ha prodotta? Chi non si è curato dei disatri ambientali annunciati? Ecc.Ecc.

   A mio modesto avviso il titolo di popolo indegno e incapace lo meritiamo (ma non al plurale) perchè abbiamo accettato decine di anni di malaffare e non perchè, con l'acqua alla gola, la maggioranza della gente ha accolto con speranza il nuovo Governo:spes ultima Dea.

  Una riflessione finale. Napolitano è sempre stato una persona degna di stima, ma per quanto mi possa ricordare, non è mai apparso come leader carismatico. Oggi, per quanto anziano, emerge come un gigante nel mondo politico italiano. Ma come mai?

Cordialmente
Sergio Raffi

 

 
Grazie per aver visitato Forumvaltaro.it - Rimani aggiornato per i prossimi argomenti, iscriviti alla newsletter.
Le fotografie e i testi presenti nel Forum - Copyright © 2006/2018